NovitàXiaomi

Xiaomi abbandonerà il suffisso Mi per i propri prodotti

Fino ad oggi Xiaomi ha venduto all’estero i propri prodotti accompagnandoli con il celebre suffisso “Mi”. Questo suffisso però sarà destinato progressivamente a scomparire dai nomi dei prossimi prodotti dell’azienda. La redazione di XDA Developers ha riportato per prima questa notizia che successivamente, nel giro di poche ore, è stata confermata da un portavoce di Xiaomi.

Leggi anche: Colpo Xiaomi: il nuovo Xiaomi Mi Mix 4 è sold out in un solo secondo!

XIAOMI ABBANDONERÀ LA DICITURA MI PER I SUOI PRODOTTI, LA CONFERMA DEL PORTAVOCE DELL’AZIENDA

Lo stesso portavoce di Xiaomi ha confermato che a partire dal terzo trimestre del 2021 tutti i prodotti appartenenti alle serie “Mi” verranno semplicemente chiamati “Xiaomi”.

Xiaomi abbandonerà il suffisso Mi per i propri prodotti
La dicitura “Mi” non sarà presente nei prossimi prodotti, ma il logo Mi continuerà a rappresentare i prodotti Xiaomi e Redmi

I primi smartphone ad adottare il nuovo branding al momento sono Xiaomi Mix 4 e Xiaomi Pad 5, lanciati entrambi lo scorso 10 Agosto in Cina. Al termine dell’evento erano iniziati a sorgere i primi sospetti; oggi, a 14 giorni di distanza, abbiamo la conferma ufficiale da parte dell’azienda:

“Questo cambiamento uniformerà la presenza del marchio a livello globale e ridurrà la percezione di distanza tra il brand e i suoi prodotti. Questo cambiamento impiegherà del tempo prima che divenga effettivo in tutte le regioni. Grazie all’introduzione di una nuova identità per il brand, al di sotto di esso saranno presente due brand.

I prodotti Xiaomi rappresentano il culmine della tecnologia e offrono un’esperienza premium. I prodotti Redmi portano grandi innovazioni ad un prezzo accessibile, puntando allo stesso tempo ad un utenza più giovanile.

Questa differenziazione si riflette anche nei nostri nuovi loghi Xiaomi e Redmi, entrambe sotto al brand principale di riferimento. La distinzione di serie di prodotti tra Xiaomi e Redmi verrà applicata nel tempo anche al nostro ecosistema ed ai prodotti IoT.”

UNA SVOLTA INIZIATA TEMPO FA CON LA PRIMA SEPARAZIONE TRA XIAOMI E REDMI

Il primo logo di Redmi da brand indipendente

Come possiamo intuire si tratta di un’ulteriore svolta in seguito alla prima separazione di Redmi dal brand principale. Un separazione che ha di fatto reso quasi inutile il suffisso “Mi” per i prodotti di Xiaomi. In più da ora in poi Xiaomi e Redmi saranno due brand distinti, ma allo stesso tempo coesistenti e con due distinte missioni.

Per quanto riguarda il mercato Europeo, questa piccola importante novità dovrebbe iniziare a diventare realtà a partire dall’evento del 15 Settembre con la presentazione ufficiale di Xiaomi 11T e di Xiaomi Pad 5. Secondo quanto dichiarato da Andrzej Gladki, general manager per di Xiaomi, anche gli store ufficiali non si chiameranno più “Mi Store” ma bensì “Xiaomi Store”.

Questa nuova strategia ci ricorda per certi versi quanto fatto da Huawei diversi anni fa; in quell’occasione l’azienda cinese abbandonò la sigla Ascend per i propri smartphone. L’obbiettivo era sempre lo stesso: far concentrare l’attenzione degli utenti sul brand.

Via: Gsmarena

Add to favorites 0

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più