Firmware e OS Informatica Novità

Windows 11: in arrivo la patch per ripristinare le prestazioni delle CPU Ryzen

Microsoft sceglie AMD: il Surface Laptop 3 avrà un processore Ryzen | Evosmart.it

L’uscita di Windows 11 ha scatenato un hype piuttosto elevato, tanto che in moltissimi hanno voluta anticipare l’aggiornamento senza aspettare il graduale roll-out di Microsoft. Quest’ampia adozione ha anche messo in risalto alcuni problemi di gioventù del nuovo sistema operativo. Tra i vari problemi, uno in particolare era legato ad un calo di prestazioni delle CPU AMD Ryzen.

Leggi anche:

IN ARRIVO LA PATHC CHE CORREGGE IL FUNZIONAMENTO DELLE CPU AMD RYZEN SU WINDOWS 11

Windows 11 nuova schermata
Presto arriverà l’aggiornamento che riporterà le CPU AMD Ryzen al loro corretto funzionamento

Buone notizie per tutti i possessori di un PC con CPU AMD Ryzen: le patch correttive promesse da Microsoft e AMD entro la fine del mese arriveranno entro la fine della prossima settimana. Microsoft rilascerà un aggiornamento correttivo per Windows 11  il 19 Ottobre, che verrà seguito da un’aggiornamento dei driver da parte di AMD il 21 di Ottobre.

Fino a quel momento Microsoft non invierà la notifica di aggiornamento ai PC con CPU Ryzen, al contempo la stessa azienda sconsiglia agli utenti di questi PC di procedere con l’aggiornamento manuale. Un consiglio sensato che rivolgiamo anche ai nostri lettori.

UN PROBLEMA DI CACHE E OTTIMIZZAZIONE

I bug che stanno causando una riduzione nelle prestazioni delle CPU Ryzen sono principalmente due. Il primo è legato alla cache L3 che sul nuovo sistema Operativo ha subito un aumento di latenza di 3x, con un calo di prestazioni dal 3-5% fino al 10-15% nei videogames, soprattuto in quelli dedicati all’eSport.

Il secondo bug invece impedisce il corretto funzionamento della modalità “preferred core”. Quest’ultima permette di indicare al sistema operativo quali core sono in grado raggiungere il picco più alto nelle frequenza di core per inviare ad essi i task più impegnativi; a detta di AMD il mancato funzionamento di questo processo è più evidente su CPU con più di 8 core e con un TPD superiore ai 65W.

Via: Gsmarena

 

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!