Firmware e OS Novità Windows

Windows 10 “April 2018 Update”: ecco le novità

STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

Il 30 Aprile, Microsoft ha rilasciato il nuovo Major Update per il suo Sistema Operativo Desktop, Windows 10. L’aggiornamento si chiama “April 2018 Update”, versione 1803, Microsoft stessa lo ha pubblicizzato poco, infatti non vi è stata nessuna conferenza negli ultimi mesi, che spiegasse le novità dell’aggiornamento. Quindi, anche se passato in sordina, eccolo qui.

Le novità non sono poche, non vanno a stravolgere quella che è “l’esperienza Windows 10”, ma vogliono migliorarla, dove possibile. Il focus si concentra sul diminuire il più possibile le distrazioni mentre utilizziamo il PC per lavoro, studio e così via, e al contempo minimizzare i tempi per svolgere determinate azioni.

TIMELINE

Parliamo forse della più importante novità di questo aggiornamento. La schermata della “Visualizzazione Attività” è stata completamente rinnovata, ora integra anche le varie attività, file, siti web o immagini, risalenti nelle scorse ore o giorni. Inoltre, la Timeline sincronizzerà le attività svolte su altre piattaforme. Per esempio, creando un file su Word per Smartphone, la Timeline riporterà quel determinato file nella schermata su PC.

Timeline su Windows 10 | Evosmart.it

Per ora la la Timeline funziona solo su programmi e app di Microsoft, la speranza è che venga ampliata in futuro anche con i Third Party.

CORTANA

Anche l’assistente vocale di Microsoft si aggiorna, questa volta con novità che riguardano soprattutto la domotica e la gestione delle “case smart”. Ora è possibile controllare Spotify tramite riconoscimento vocale e, soprattutto, è compatibile con molti termostati smart. Un ulteriore passo in avanti in quello che sembra uno degli ambiti più in crescita nel settore della tecnologia.

FLUENT DESIGN

Il Design introdotto lo scorso anno, che riporta in auge le trasparenze, dopo tanti anni di design Flat, è stato affinato, e aggiunto in molti nuovi menù.

Il Fluent Design nelle impostazioni | Evosmart.it

EDGE

Tante novità per il Browser Web integrato in Windows 10.

Edge su Windows 10 April 2018 Update | Evosmart.it
  • Tasto per “mutare” i Tab che stanno riproducendo un video.
  • Possibilità di salvare indirizzi, carte di credito e altri tipi di informazione, per poi essere compilati automaticamente quando ne abbiamo bisogno.
  • Stampare le pagine Web senza vari pop-up, pubblicità o altri elementi che possono dar fastidio.
  • Full-screen attivabile con F11 se si sta leggendo un eBook o un PDF.
  • Nella modalità lettura, sono stati aggiunti strumenti grammaticali, come ad esempio la possibilità di sottolineare determinati tipi di vocaboli.
  • Aggiornamento grafico con le linee guida del Fluent Design, inoltre con contrasti migliorati.

ASSISTENTE NOTIFICHE

Ora il “Non disturbare” diventa l’Assistente notifiche. Il suo compito è quello di bloccare notifiche, suoni o allarmi mentre svolgiamo determinate attività al PC, come quando dobbiamo mostrare una presentazione. È possibile personalizzare l’Assistente notifiche, con la possibilità di escludere le Sveglie, oppure attivarlo automaticamente in determinati orari o condizioni, come ad esempio quando stiamo facendo una sessione di Gaming, o una duplicazione dello schermo.

GAMING E REALTÀ VIRTUALE

È stata migliorata la Game bar, con nuove opzioni, grafica resa più comprensibile, possibilità di cambiare tema (chiaro, scuro, o in base al tema di Default sul PC), vedere l’orologio, o far partire uno stream di Mixer.

La Game Bar su Windows 10 April 2018 Update | Evosmart.it

Lato Realtà Virtuale, Microsoft ha annunciato che Windows Mixed Reality per il VR di Steam è appena uscito dall’accesso anticipato. Inoltre, è stato migliorata l’integrazione del Motion controller con feedback aptico.

PRODUTTIVITÀ

  • Aggiunta la possibilità di dettare vocalmente nei campi di testo, tramite la combinazione Win + H.
  • La gestione dei contatti si arricchisce con la possibilità di spostarli nella Taskbar, e decidere quanti contatti devono essere presenti in essa.
  • Leggeri miglioramenti per il Menù Start, con la possibilità di pinnare i documenti e le immagini.
  • HDR Video su molti PC Windows, se compatibili, con Windows HD Color.
  • Nuove opzioni per la tastiera virtuale, come il supporto alla digitazione multilingue, o la predizione del testo anche su lingue minori.

ALTRO

  • Al primo avvio del PC, compariranno delle schede relative alla privacy, con maggiori possibilità di scelta all’utente.
  • IA integrata in Office quando utilizziamo Windows Ink.
  • Modalità S di Windows 10 abilitata anche sui PC con Windows 10 Home e Pro.
  • Nuove animazioni in 3D su PowerPoint e Mixed Reality Viewer.
  • Tanti altri Fix e novità minori.

Quindi, in sintesi, tante novità, che non faranno saltare dalla sedia, ma che possono rivelarsi utili soprattutto a chi usa il PC in ambito professionale e didattico.

Windows 10 | Evosmart.it

La speranza è che per l’autunno Microsoft si concentri a migliorare determinati aspetti rimasti invariati da Windows 7 in poi. A mio modo di vedere, Esplora File è ormai obsoleto. Sarebbe utile l’aggiunta di un File Manager con le stesse opzioni, ma con una grafica più curata e moderna e con supporto alle schede.
Inoltre, sarebbe ora che tutte le opzioni del pannello di controllo fossero accessibili nelle impostazioni, magari in un sotto-menù “avanzato”.

Per il resto, è oggettivo come Windows 10, dalla prima release ad oggi, abbia fatto passi da gigante.

 

Fonte: Windows Blog

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più