vodafone ricaricabile
Curiosità Novità Operatori

Vodafone cambia le regole: se non ricarichi in tempo paghi di più!

Vodafone è uno degli operatori più blasonati per quanto riguarda la qualità della rete e del servizio offerto, anche se viene spesso criticata per i prezzi mediamente superiori agli altri competitor. Il suo record di affidabilità è stato stabilito grazie ad una copertura ed un servizio consistente, che le ha permesso negli anni di acquisire la reputazione di operatore con la miglior rete sul territorio italiano.

L’ operatore rosso continua a far parlare di se per quanto riguarda le rimodulazioni, offrirà pure un servizio vantaggioso con i suoi premi Happy Friday e quant’altro, ma non perde il vizio di aumentare i costi. Proprio così, molti clienti spesso si sono dovuti scontrare con aumenti di tariffe dopo pochi mesi o un anno dal suo utilizzo, e oggi spunta un aumento ancora più ” strano”.

Leggi anche: Vodafone, tutto illimitato al costo di 1€

Quante volte vi è capitato di non riuscire a ricaricare in tempo la tariffa attiva? Immaginiamo siano parecchie, o per mancanza di tempo e altro, ma sappiate che Vodafone non ci sta più! Puntatevi una sveglia o un promemoria perchè a partire dal 15 aprile l’operatore rosso vi addebiterà ben 0,99€ in più se non ricaricate! Vi sembra assurdo? Eppure è vero, secondo il sito Everyeye la rimodulazione avverrà!

VODAFONE : UN’ ALTRA RIMODULAZIONE

Presto cambiaranno le cose, allo scadere della promozione non vi sarà più un blocco della tariffa, ma per un massimo di 48 ore avrete la possiblità di continuare ad utilizzare SMS, minuti e internet. Tuttavia verrà richiesto un pagamento ulteriore che si andrà a sommare al costo della promozione. Nel caso in cui abbiate una promozione dal costo di 10€ al mese e non avete ricaricato in tempo Vodafone alla prima ricarica vi chiederà 10,99€. 

Dunque Vodafone vi regala la possiblità di continuare ad utilizzare la promozione una volta scaduta, in cambio però di 0,99€ in più! Cosa ne pensate?

Questa novità riguarderà solo i clienti che usufruiscono di una promozione con addebito su credito residuo, sono esclusi tutti gli utenti che per il pagamento utilizzano conto corrente o carta di credito.

Tutti i clienti interessati riceveranno una comunicazione via SMS e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”

Tutte le informazioni sono riportate dal sito ufficiale in questa pagina.

Fonte:Vodafone

Via: everyeye

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più