Vivo NEX è ufficiale: la nuova concezione di borderless?
Android Novità

Vivo NEX è ufficiale: la nuova concezione di borderless?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo l’assaggio avvenuto al MWC di Barcellona tenutosi a febbraio, Vivo aveva stupito gli adetti ai lavori con APEX, un concept phone il cui scopo è stato quello di preannunciare lo smartphone della casa cinese presentato nella giornata di oggi. Stiamo ovviamente parlando del Vivo NEX.

La parte frontale è senza ombra di dubbi quella che salta subito all’occhio. Come sul concept phone APEX, sul NEX la casa cinese ha voluto rimarcare l’ottimo lavoro di riduzione delle cornici complessive dello smartphone. Ciò ha permesso il raggiungimento di un’incredibile rappporto schermo/superficie pari al 91,24%, lasciando spazio ad un display 6.59″ in risoluzione Full HD+ (2.316×1.080 pixels) di matrice Super AMOLED con un insolito aspect ratio da 19.3:9. Come sul Vivo X21 UD, anche il NEX incopora sotto il display un sensore di sblocco mediante impronte digitali. 

Passando alle specifiche tecniche, la casa cinese ha deciso di proporre lo smartphone in due versione distinte: NEX S e NEX A. La prima è caratterizzata da un SoC Qualcomm Snapdragon 845, 8 GB di RAM e ben 256 GB di memoria interna, mentre la seconda monta lo Snapdragon 710, la nuova proposta di fascia medio-alta del chipmaker statunitense, già visto in azione sullo Xiaomi Mi 8 SE, il tutto completato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria.

Il comparto fotografico del NEX, si compone di un doppio sensore posteriore. Il primo sensore da 12 megapixel è dotato di apertura f/1.8 mentre nel secondo sensore da 5 megapixel, l’apertura passa ad f/2.0. Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, relegata come sull’APEX in un ingegnoso modulo a scomparsa, essa si basa su un singolo sensore da 8 megapixels con apertura f/2.0. La casa cinese ha inoltre sottolineato le notevoli prestazioni del comparto fotografico, grazie anche ad un rinnovato sistema di intelligenza artificale, che permette grazie alla sua integrazione con funzioni come il riconoscimento delle scene, l’HDR ed i filtri, di porre il Vivo NEX al pari dei camera-phone della concorrrenza. Presente anche un assistente vocale di nome Jovi simile nelle funzioni a quelle che troviamo su Bixby.

Completano il resto delle specifiche tecniche una batteria da ben 4.000 mAh, e per la gioia degli audiofili non manca nemmeno il jack per cuffie. Il sistema operativo è aggiornato all’ultima versione della Funtouch OS basata su Android Oreo 8.1. Parlando di prezzi, al momento il Vivo NEX è disponibile in Cina rispettivamente a 4.998 Yuan (circa 665 euro) per la variante S ed a 3899 Yuan (circa 518 euro) per la variante A.

Via XDA Developers

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

3 commenti

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più