Curiosità Novità Social & Community Sviluppo

Tutti in classe (virtuale) con Lenovo a Fiera Didacta 2019!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Lenovo rinnova la propria presenza all’evento internazionale dedicato all’educazione con uno stand ricco di contenuti e di soluzioni per la scuola del futuro, in collaborazione con diversi partner.

MILANO, 7 ottobre 2019 – Lenovo, leader in Italia nella fornitura di soluzioni innovative per il mercato education, è presente a Fiera Didacta Italia 2019 (stand Lenovo n.115, Pad. Spadolini piano terra). La manifestazione internazionale dedicata al mondo dell’istruzione, giunta alla sua terza edizione, è sostenuta da Indire (Istituto Nazionale Documentazione Ricerca Educativa) e avrà luogo presso la Fortezza da Basso di Firenze dal 9 all’11 ottobre.

“Da un sondaggio condotto quest’anno da Lenovo su 15.000 persone di 10 Paesi del mondo risulta che l’istruzione in tutto il mondo è migliorata grazie alla sempre maggiore accessibilità alle tecnologie intelligenti, che aiutano gli studenti a essere indipendenti, ha dichiarato Guido Terni, Education Manager di Lenovo Italia. “Innovazioni e dispositivi intelligenti come la VR vengono infatti utilizzati per creare ambienti di apprendimento inclusivi e coinvolgenti e per aiutare a supportare ulteriormente gli studenti mettendo loro a disposizione tecnologie che permettono di “entrare” nella materia che stanno studiando creando un effetto wow e un senso di autenticità che aiuta i ragazzi a sviluppare la propria creatività, ma soprattutto li stimola ad accrescere la loro conoscenza anche oltre il curriculum di studi scolastici”.

Assieme ai propri partner, Lenovo è presente con uno stand che si sviluppa su tre aree in ciascuna delle quali i visitatori potranno prendere visione dell’offerta hardware e software dell’azienda per l’innovazione del sistema scolastico. La prima area riproduce un’aula scolastica ed è dedicata all’esperienza immersiva della realtà virtuale (VR) dove, attraverso la VR classroom experience con Google Expedition, installata sui visori Lenovo Mirage Solo con Daydream, sarà possibile provare delle simulazioni di classe immersiva. Il kit Lenovo VR Classroom, composto da visore, laptop o tablet e access point include tutto il necessario per creare straordinarie opportunità di apprendimento per gli studenti dai 13 anni in su.

L’ area espositiva dello stand presenta l’intera offerta education e professionale di Lenovo, con particolare attenzione alle novità più recenti, tra cui i laptop della linea ThinkBook con Windows 10 Pro, che uniscono potenza di calcolo e funzionalità di sicurezza avanzate, o i compattissimi ThinkCenter Nano caratterizzati da consumi ridotti dal formato più piccolo disponibile sul mercato che ne consente l’installazione praticamente ovunque, dietro a un monitor, sotto una scrivania o su uno scaffale, rendendoli ideali per l’uso in postazioni condivise. Saranno presenti anche i PC ThinkCentre Tiny in One, che integrano un monitor da 24 pollici con un PC Lenovo Tiny per un utilizzo ottimale degli spazi.

Completa lo stand un’area gaming, dove i visitatori potranno misurare la propria abilità di guida con la Ducati Experience su MotoGP 2019, installato sui PC della famiglia Legion di Lenovo, dotati di monitor panoramici Lenovo Legion Y44W a display curvo caratterizzati da una resa visiva ottimale per i giochi più dinamici.

Quest’area dello stand è anche dedicata agli interventi dei partner. Microsoft presenterà una demo del proprio strumento di collaborazione Microsoft Teams, la piattaforma di comunicazione unificata che unisce funzionalità di chat, videoconferenza, archiviazione di file e integrazione delle applicazioni. Grazie a Teams, la classe digitale ha a disposizione un’area di lavoro condivisa, accessibile da qualsiasi luogo, per collaborare su file e app.

Sarà inoltre presente LeaPat, che propone corsi di inglese interattivi sviluppati in collaborazione con Lenovo, e Re Mago che presenta le proprie applicazioni per la classe digitale.

Vi saranno inoltre interventi del Moige, con cui Lenovo collabora al progetto “Giovani ambasciatori contro il cyberbullismo per un web sicuro” che ha l’obiettivo di fornire alle famiglie gli strumenti idonei per fronteggiare il fenomeno del cyberbullismo, promuovere tra i minori una maggiore consapevolezza dei rischi e supportarli nell’acquisizione di competenze per una gestione costruttiva dei conflitti interpersonali, e diffondere una cultura digitale sui pericoli connessi all’uso improprio delle tecnologie. In difesa dei più giovani, il Moige mette a disposizione un “Centro mobile” di sostegno e supporto alle vittime di cyberbullismo. Un ufficio itinerante con personale specializzato che effettuerà il giro dell’Italia raggiungendo le scuole e i comuni che ne richiedono l’intervento.

Fonte: Lenovo

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più