iPhone 12 sarà il primo smartphone con chipset a 5nm?
Curiosità Novità

TSMC: nei piani un nuovo impianto produttivo in Giappone

A pochi giorni di distanza dal primo report, oggi arrivano nuove conferme sui piani di TSMC per espandere le proprie attività in Giappone. Si tratta di una mossa strategica e fondamentale per far fronte alla sempre maggiore richiesta di chipset a livello globale. TMSC al momento è il più grande produttore di chipset al mondo, tra i suoi principali clienti (solo per citarne alcuni) ci sono Apple, Toyota, Qualcomm e Mediatek.

Leggi anche: Corea del Sud: Apple vorrebbe vendere i propri prodotti negli store LG

TSMC SI EPANDE IN GIAPPONE: UNA JOINT VENTURE CON SONY PER IL NUOVO STABILIMENTO

Sony Mobile: ancora tagli per la divisione Europea
TSMC e Sony: piani un nuovo impianto produttivo in Giappone | Evosmart.it

Secondo il report di UDN, TSMC sarebbe in trattativa per la creazione di una joint venture con Sony, Toyota e Mitsubishi Electric. L’accordo è per un investimento da ben 1,6 trilioni di yen, circa 400 miliardi di dollari statunitensi al cambio attuale.

Interpellata sulla questione TSMC ha preferito non rispondere, ma allo stesso tempo l’azienda Taiwanese ha annunciato di aver iniziato i lavori per un nuovo centro di ricerca e sviluppo in Giappone.
Il nuovo centro di ricerca sarà situato nella città di Tsukuba e sarà completato entro la fine dell’anno. Il focus principale di questa nuova filiale Giapponese sarà la ricerca sui chip con materiali a tre dimensioni (three dimensional chip materials).

Sempre nello stesso report si parla anche della costruzione di un nuovo impianto produttivo. L’impianto, come trapelato dai precedenti report, sarà costruito nella prefettura di Kumamoto, nei pressi di uno stabilimento di Sony. L’accordo prevede che Sony si occuperà dei terreni e degli impianti, mentre TSMC metterà a disposizione la propria tecnologia produttiva. L’investimento necessario alla costruzione dell’impianto è pari ad 1 trilione di yen (circa 256,2 miliardi di dollari al cambio attuale).

CES 2020 | Sony presenta un’auto elettrica!?! Ecco Vision-S
Il nuovo impianto sarà dedicato alla produzione di chipset per automobili, elettrodomestici e macchinari | Evosmart.it

Si tratta di cifre importanti che serviranno alla costruzione di un impianto strategico per la produzione di chipset a 20 e 40 nanometri per automobili, macchinari ed elettrodomestici. Dietro la costruzione di questo impianto ci sarebbe anche la volontà del governo giapponese, l’intenzione era quella di produrre i chipset in patria, obbiettivo infattibile senza l’aiuto di un partner esterno.

L’attuale scarsità di chipset ha spinto TSMC, non senza la pressione dei governi di alcuni paesi, a pianificare l’apertura di nuovi impianti produttivi al di fuori del proprio territorio nazionale. In questo senso si è mossa anche l’attuale amministrazione statunitense, che sarebbe in trattativa per la costruzione di un impianto per la produzione di chip avanzati negli USA.

Via: Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più