Audio & Multimedia Novità

Spotify, importanti novità che faranno felici gli utenti Free

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Spotify, il colosso dello streaming musicale, è stato al centro dell’attenzione nelle scorse settimane. La mossa di bloccare qualsiasi tipo di versione “moddata” è stato un fulmine a ciel sereno, e non è stata accolta positivamente da molti utenti.
Abbiamo visto critiche, insulti e addirittura minacce verso l’azienda. Se da un lato questa reazione ci è sembrata esagerata, e fuori luogo, in quanto Spotify aveva tutto il diritto di limitare delle versioni modificate Ad-Hoc per usufruire dei contenuti Premium dell’app gratuitamente, dall’altro è servita loro per capire che forse, in ambito Mobile, qualcosa andava fatta, e in fretta.

Infatti, a differenza delle versioni PC, Tablet e Console, Spotify Free per Smartphone offre una possibilità di scelta molto limitata. Se sulle altre piattaforme è possibile selezionare i brani di un Album e una Playlist in modo manuale e la riproduzione stessa è in ordine, su Mobile bisogna accontentarsi della modalità Casuale, che tra l’altro in molte occasioni vi farà ascoltare brani estranei alla vostra lista, cosa che personalmente non apprezzo.

Spotify evidentemente ha capito che limitare così tanto l’utenza Free non era poi così conveniente, e infatti cercherà di correggere il tiro aggiornando pesantemente l’applicazione.

Con la nuova versione, infatti, sarà possibile ascoltare i brani delle Playlist in ordine. Ci saranno ancora alcune Playlist ascoltabili solo in modalità “Shuffle”, che però saranno contrassegnate da un’etichetta blu.

Inoltre, sono previsti dei cambiamenti grafici e di disposizione di alcuni menù e icone.
La ricerca appare più gradevole esteticamente, non più vuota con il singolo campo di testo e le ricerche recenti, ma con a schermo dei Tab colorati e divisi in base al genere. Le stesse Playlist indicheranno una Preview degli artisti che andremo ad ascoltare.

Spotify aggiornerà l’applicazione Free per attrarre più potenziali clienti Premium?

UI di Spotify
La nuova UI di Spotify | Evosmart.it

Novità anche per i tasti in prima funzione dell’app. Non vi sarà più in tasto “Radio”, che farà spazio a quello “Premium”, per effettuare il passaggio alla versione a pagamento.

Non sappiamo se Spotify integrerà ulteriori opzioni presenti sulle versioni su altre piattaforme e, viceversa, se la limiterà in altri punti. Quello che sappiamo è che il 24 Aprile, a New York, vi sarà un evento organizzato dell’azienda. Ci toglierà alcuni dubbi, e capiremo anche quale sarà il suo futuro, soprattutto dopo l’entrata in borsa di qualche settimana fa.

 

Via: DDay.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più