Apple Novità

Secondo Jon Prosser nuovi MacBook Pro alla WWDC 2021

Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini

La WWDC 2021 è alle porte, e solitamente la conferenze è principalmente dedicata alla presentazione delle nuove release software oltre che a numerosi incontri dedicati agli sviluppatori. Quest’anno potrebbe esserci un’eccezione questo perché, secondo Jon Prosser, Apple potrebbe presentare durante il keynote del 7 Giugno i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici.

Leggi anche: iPhone 13 Pro è apparso con un nuovo look finale

JON PROSSER CONFERMA I RUMOR E PREVEDE IL LANCIO DEI NUOVI MACBOOK PRO

Il sempre più celebre leaker Jon Prosser non poteva non dire la sua anche questa volta. Oggi, riprendendo un articolo di AppleTrack, conferma che Apple stia preparando il lancio dei nuovi laptop dedicati ai professionisti. Secondo AppleTrack l’ultimo teaser dedicato alla WWDC 2021 nasconderebbe un indizio che rimanda direttamente al codice di alcune emoji: forchetta e coltello, la sleep emoji e un laptop. Prosser ha prontamente condiviso l’articolo sul suo profilo Twitter confermando l’arrivo dei nuovi MacBook Pro.

Non è la prima volta che sentiamo parlare dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici, ed il loro lancio era già previsto entro questa estate. Sebbene solitamente la WWDC non è un’evento dedicato a nuovi prodotti hardware, ma non sono mancate anche in passato alcune eccezioni. E di certo la presentazione di nuovi laptop dedicati ai professionisti faranno sicuramente la felicità di molti sviluppatori.

TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO SUI NUOVI MACBOOK PRO

Per i nuovi MacBook 14″ e 16″ ovviamente si parla di un nuovo chispet che sarebbe già entrato nella fase di produzione di massa. Il nuovo Apple M1X (o M2) secondo gli ultimi leaks avrà una CPU integrata a 10 core di cui otto ad alte prestazioni e due ad alta efficienza energetica. Per la GPU integrata invece saranno presenti le configurazioni con 16 e 32 core, infine si parla di un supporto fino a 64 GB di memoria unificata. Un gran salto in avanti rispetto ai 16 GB di memoria unificata configurabili sulle macchine con Apple M1.

Si parla inoltre di un possibile ritorno del MagSafe, affiancato da un lettore di schede SD e una porta HDMI, tutte feature a lungo richieste dai professionisti. Inoltre i rumor puntano all’introduzione su entrambi i modelli di display con tecnologia mini LED, mentre la touch bar potrebbe sparire dalla lineup. Ma su quest’ultima indiscrezione ci sono ancora voci discordanti, in quanto potrebbe comunque restare su alcuni modelli.

Ovviamente stiamo parlando sulla base di rumor e voci non del tutto confermate ed Apple potrebbe decidere di dedicare ai nuovi MacBook Pro un evento completamente separato nel mese di Luglio. C’è anche da dire che ultimamente Jon Prosser è diventato molto più affidabile nelle sue previsioni e gli ultimi rumor sembrano dar ragione alle sue affermazioni. Avrà avuto ragione anche questa volta? Non ci resta che aspettare per scoprirlo.

Via: Macitynet, Gizmochina

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!