Android Curiosità Novità

Samsung deride Apple, ma la copia: ecco il suo Notch

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Samsung è solita rilasciare due dispositivi top di gamma, ormai da qualche anno siamo abituati a vedere una versione standard ed una versione Plus. Le due versioni presentano minime differenze hardware che si riducono spesso a display, batteria e fotocamera. Al centro delle notizie di questi mesi non si fa altro che discutere di un possibile arrivo di un display pieghevole prodotto da Samsung. Proprio riguardo questo, nella giornata di ieri, durante una conferenza dedicata agli sviluppatori, la casa coreana sembrerebbe aver mostrato il suo primo display flessibile. – per saperne di più leggi l’articolo dettagliato: Samsung l’ha fatto davvero: ecco il display pieghevole

Samsung cede al Notch: è questo il futuro?

Le novità Samsung non si fermano al display flessibile, infatti, si parla di Notch! Ebbene si, anche la casa coreana si inchina alla “tacca”. Possiamo chiamarla davvero novità? Il Notch, introdotto da Apple con il suo iPhone X, ha fatto scalpore, forse la caratteristica portata su uno smartphone più criticata in assoluto. Tant’è che proprio l’azienda Samsung che dice di proporre novità definendole il ” futuro”, ha fatto per anni propagande contro il Notch, lanciando pubblicità del tutto ironiche che prendevano in giro la mela morsicata. Se ben vi ricordate su youtube era apparso un video a riguardo che ha fatto il giro del web. L’ ironia non deve mai mancare, ma adesso chi ride?

Samsung introduce tre tipi di Notch

Samsung ha sempre denigrato il Notch, ora lo introduce nei suoi smartphone lanciando tre possibili alternative. Anche qui, nulla di nuovo, osservando la foto possiamo dire che un Notch fatto a cerchio non è stato scelto da altre aziende, mentre una U o una V ricordano molto la goccia, introdotta da poco anche da OnePlus.

Samsung introduce tre tipi di Notch | Evosmart.it

Una vera e propria line-up di Notch. Un 2019 con display completamente rinnovati e tacche da tanti nomi diversi:

Infinity U: un Notch uguale a quello implementato da Essential Phone

Infinity V: un Notch a forma di U con angoli meno curvi

Infinity O: un Notch con implementazione della selfie camera nel display, simile a quello già visto su Asus ZenFone 6.

I Notch di Samsung non sembrano invadere lo schermo in modo particolare, l’azienda ha deciso di realizzare uno smartphone senza bordi e quindi ha dovuto per forza di cose cedere al Notch. La curiosità ora è quella di voler capire cosa pensa il pubblico, ma soprattutto l’utenza Samsung. Approverà questa soluzione o ne avrebbe preferita un’altra? Mi sa tanto che gli acquirenti Samsung dovranno accettare il Notch, poichè i nuovi smartphone non ne saranno più privi.

E voi cosa ne pensate?

Via: gizblog

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più