Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi
Android Novità

Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Nella giornata di oggi [ot-link url=”https://www.mi.com/it/”]Xiaomi[/ot-link] ha lanciato sul suo sito ufficiale, il suo ultimo esponente della nuova gamma Redmi per il 2018, il Redmi 6 Pro.

Leggi anche: [ot-link url=”https://www.evosmart.it/android/xiaomi-mi-pad-4-un-tablet-compatto-da-8-pollici/8474/”]Xiaomi Mi Pad 4: un tablet compatto da 8 pollici[/ot-link]

[blockquote style=”1″]xiaomi presenta ufficialmente redmi 6 pro, per la prima volta il notch fa la sua comparsa nella serie redmi, ma per il resto c’è troppo di “già visto”[/blockquote]

Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi
Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi | Evosmart.it

Redmi 6 Pro abbiamo già imparato a conoscerlo tramite i vari leak e teaser, e come previsto non ci ha riservato particolari sorprese. La novità principale, dal punto di vista del form factor si tratta dell’adozione di un notch, il quale per fortuna è molto più piccolo di quello presente sulla famiglia Mi 8, non avendo dei sensori ad infrarossi dedicati allo sblocco facciale nelle condizioni di scarsa luminosità. Per il resto il bordo inferiore rimane, ma non viene sfruttato per il posizionamento dei tasti soft touch, ai quali Xiaomi sta preferendo la navigazione tramite gesture, alternabile a seconda delle preferenze dell’utente con una più classica navigazione tramite tasti a schermo della MIUI.

Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi
Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi | Evosmart.it

Il pannello frontale è una unita da 5,84 pollici Full HD+ in formato in 19:9 (fondalmentalmente un 18:9 allungato per la presenza del notch). Dal punto di vista hardware invece non  abbiamo grosse novità, anzi. Ritroviamo infatti il fin troppo familiare Snapdragon 625 accompagnato da 3GB/4GB di RAM e 32GB/64GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 256 GB. A proposito di tale caratteristica, solitamente per poter usufruire dell’espansione di memoria si è costretti a rinunciare allo slot per la seconda SIM, questa volta però Xiaomi ha adottato un carrellino con ben tre slot. Quindi c’è la possibilità di usare due SIM e contemporaneamente andare ad espandere la memoria tramite microSD.

Redmi 6 Pro ufficiale: il notch approda sulla serie Redmi
Su Redmi 6 Pro sarà possibile sfruttare una seconda SIM senza rinunciare alla espansione di memoria | Evosmart.it

Per quento riguarda il pannello posteriore ritroviamo una configurazione fin troppo familiare, infatti abbiamo la classica configurazione con doppia fotocamera a semaforo e sensore per le impronte digitali posto in alto al centro sulla scocca in alluminio. Non mancano le classiche bande in plastica per le antenne in pieno stile Redmi.

La fotocamera posteriore riprende la classica configurazione da 12 + 5 megapixel, già abbondantemente usata nella fascia media da Xiaomi. In questo caso il sensore secondario da 5 megapixel si occupa di registare i dati relativi alla profondità permettendo effetti come la portrait mode (la quale però grazie alla MIUI 10 sarà possibile anche su smartphone dotati di una sola fotocamera). La fotocamera anteriore invece sfrutterà un sensore da 5 megapixel compatibile con: AI portrait mode, AI beauty mode, modalità HDR e AI face unlock.

Dal punto di vista della connettività abbiamo a disposizione la ancora molto diffusa ma ormai obsoleta micro USB (niente USB-C nemmeno a questo giro), il WiFi dual band, la porta a infrarossi, il Bluetooth 4.2 e il connettore mini jack, il quale a nonostante la sua progressiva sparizione dalla gamma medio alta di Xiaomi, continua a essere una gradita costante della serie Redmi. Ad alimentare il Redmi 6 Pro ci sarà la solita generosa batteria da 4000 mAh in grado, assieme allo Snapdragon 625, di garantire un’ottima autonomia. A bordo inoltre è presente la MIUI 9 basata su Android Oreo 8.1.

[blockquote style=”1″]prezzi e disponibilità[/blockquote]

Redmi 6 Pro sarà disponibile in Cina a partire da domani nei seguenti colori: Flame Red, Cherry Blossom Powder, Gold, Stone Black e Lake Blue. I prezzi saranno i seguenti:

  • 999 Yuan per la variante da 3/32 GB (circa 131 Euro al cambio attuale)
  • 1199 Yuan per la variante da 4/32 GB (circa 157 Euro al cambio attuale)
  • 1299 Yuan per la variante da 4/64 GB (circa 170 Euro al cambio attuale)

A questo giro Xiaomi pare non aver avuto intenzione di stupire, proponendo ne più ne meno che una variante leggermente migliorata del popolare Redmi 5 Plus, preferendo quindi una soluzione affidabile e già collaudata. Voi cosa ne pensate di questa scelta da parte del produttore cinese?

Via: [ot-link url=”https://www.gizmochina.com/2018/06/24/redmi-6-pro-gets-an-early-official-release-notch-display-triple-card-slot-dual-cameras-for-¥999-155/”]gizmochina.com[/ot-link]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più