Android Novità

RED Hydrogen One, lo smartphone con display olografico posticipato

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

RED, azienda che realizza attrezzature per il Videomaking costosissime, aveva annunciato a luglio 2017 di essere al lavoro su uno smartphone davvero particolare: RED hydrogen One, il primo telefono con schermo olografico. Lo smartphone è stato posticipato, in quanto, l’azienda ha dichiarato che per avere un prodotto stabile e funzionante ha bisogno di più tempo.

Il dispositivo sarebbe dovuto uscire nel primo trimestre del 2018 ma, a causa di alcune migliorie che la società ha voluto introdurre, ci vorrà più tempo prima che venga iniziata la produzione di massa. RED dichiara che il mese entro cui è prevista l’uscita è Agosto.

RED Hydrogen One, lo smartphone con display olografico è stato posticipato per essere migliorato

I tanto chiacchierati miglioramenti riguarderanno principalmente il comparto fotografico. Si passerà da una singola fotocamera, a un doppio sensore, sia sulla parte anteriore che sulla parte posteriore. Le fotocamere saranno in grado di catturare video in 3D. Sarà aggiunta una modalità di ripresa e scatto chiamata 4-View, che permetterà agli utenti di effettuare video e foto a 360º.

RED ha confermato che sarà supportata nella vendita da diversi operatori, che si preoccuperanno di diffondere lo smartphone. Questo però indica come la data di uscita fissata per agosto, dipenda più dagli operatori di rete che dall’azienda stessa.

I preordini sono terminati. Il prezzo per la variante in alluminio dell’Hydrogen One sarà di $1,295 (circa €1080) mentre per la variante in titanio il prezzo è di $1,595 (circa €1333). I dispositivi preordinati saranno spediti molto prima del lancio.

Le specifiche hardware dovrebbero rimanere invariate, troviamo un display olografico da 5,7 pollici con risoluzione di 2560 x 1440 pixel. Il Soc che darà potenza al tutto è lo Snapdragon 835, top di gamma dell’anno passato di Qualcomm. Gli altoparlanti saranno stereo e avrà uno slot dual-SIM ibrido con la possibilità di inserire una MicroSD sacrificando una SIM, non mancherà il jack da 3,5mm e la porta USB Type-C. La batteria sarà da 4.500 mAh.

Riuscirà questo smartphone innovativo a rispettare la data di uscita e le sue promesse?

Via: Gizmochina

Fonte: REDuser

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più