Film, Serie TV, AnimeNovità

RECENSIONE “Assassinio sul Nilo”: bello ma non convince del tutto

Lo scorso weekend ho avuto modo di vedere il film “Assassinio sul Nilo”, secondo capitolo di “Assassinio sull’Orient Express”. Il film è uscito qualche giorno fa sulla piattaforma streaming Disney+ e non potevamo non fare una recensione.

Attenzione: questo articolo contiene spoiler. 

Assassinio sul Nilo
Assassinio sul Nilo

Leggi anche:

Assassinio sul Nilo

Prima di condividere la nostra recensione, vogliamo fare un piccolo passo indietro. Assassinio sul Nilo è il sequel del film Assassinio sull’Orient Express ed è diretto e interpretato ( in realtà, entrambi) da Kenneth Branagh. La pellicola è il secondo adattamento cinematografico del romanzo del 1937 Poirot sul Nilo scritto da Agatha Christie.

Tra gli attori del film troviamo un cast davvero stellare: Tom Bateman, Annette Bening, Russell Brand, Ali Fazal, Dawn French, Gal Gadot, Armie Hammer, Rose Leslie, Emma Mackey e molti altri. In sintesi, il film narra la storia di Poirot, il geniale detective di fama mondiale, che si ritrova durante una vacanza sul Nilo a dover indagare sull’omicidio di una giovane ereditiera.

Assassinio sul Nilo

Sin dall’inizio Assassinio sul Nilo si presenta come il classico film che racconta di delitti e segreti con davvero tanti colpi di scena. Ma partiamo dall’inizio. Poirot sin da subito (anzi, come sempre) entra a far parte delle classiche “coincidenze” che lo porteranno successivamente ad indagare su un omicidio: ritrova un vecchio amico, diventa testimone di un incontro tra una ricca ereditiera e un già promosso sposo, viene invitato al matrimonio dei due ed è, inoltre, lo spettatore della gelosia (cronica) di un’ex futura moglie.

Il primo colpo di scena

Come sempre, alla base dei film con protagonista Poirot c’è un omicidio: la vittima è la ricca ereditiera Linnet durante una vacanza sul Nilo insieme ai suoi testimoni di nozze e amici. La giovane ereditiera, infatti, poco dopo il suo matrimonio muore nel sonno. Chi sarà il colpevole? Chi l’avrà uccisa?

Assassinio sul Nilo- Poirot
Assassinio sul Nilo

Da qui partiranno una serie di indizi e di ulteriori colpi di scena ( non svelo nulla) che porteranno il nostro Poirot (come sempre) a scoprire la verità e a svelare l’assassino (solo uno?). Non vogliamo qui svelare la fine della storia ma vale la pena vederlo.

Bello ma…non troppo

Rispetto al primo capitolo, Assassinio sull’Orient Express, questo film ha molti più colpi di scena. Unica cosa, a mio parere, positiva. La trama è ben studiata e strutturata ma non porta con sè alcuna novità rispetto al primo. Assassinio sull’Orient Express aveva leggermente più suspense rispetto al secondo film ma non per questo minore o di meno importanza.

La storia di Assassinio sul Nilo mi ha convinto di meno rispetto al primo film che era molto più fluida e, a mio parere, migliore nella sceneggiatura. Tutto sommato, è un bel contenuto da vedere insieme alla famiglia o per trascorrere una serata tranquilla in casa.

Voto: 7.5

Ti lasciamo qui di seguito il trailer del film:

Ti hai avuto modo di guardare il film? Ti è piaciuto? Scrivicelo nel commenti!

Add to favorites 0

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più