Novità

Qualcomm fissa un evento di presentazione per il 10 settembre: in arrivo nuovi SoC per il settore smartwatch

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Torniamo a parlare di smartwatch! Questa volta non siamo qui a presentarvi un nuovo prodotto appena lanciato sul mercato, bensì ad informarvi di un interessante novità per tale settore in arrivo il prossimo mese. E’ incominciato a circolare in rete un taser pubblicato direttamente da Qualcomm, che fissa un evento di presentazione per il 9 settembre, dove il chipmaker statunitense con molto probabilità, presenterà interessanti novità per il settore smartwatch, a cominciare da nuovi SoC, più prestanti ed effiicienti dei precedenti.

Leggi anche Galaxy Watch di Samsung si prepara a debuttare in due varianti

L’ultimo update rilevante che si è susseguito nel corso degli ultimi due anni, è stato senza ombra di dubbio la presentazione della piattaforma Snapdragon 2100, la cui architetrura quad-core ha dato sicuramente nuova linfa ad un settore che fino ad adesso, non si è saputo ritagliare una fetta di mercato davvero significativa.

Ecco il teaser che preannuncia l'evento di presentazione che si terrà a settembre
Ecco il teaser che preannuncia l’evento di presentazione che si terrà a settembre | Evosmart.it

Settore la cui crescita non può essere sicuramente trainata esclusivamente da best buy quali i Ticwatch, ma che deve avere dalla sua, anche una componente software matura e ben sviluppata. Ciò è dimostrato dalla volontà da parte di Google, di rinominare il progetto Android Wear in Wear OS, segno che un cambio di rotta doveva essere messo in atto.

Il motivo però fondamentale per cui gli smartwatch non hanno ancora riscosso una diffusione davvero significativa, sta nel fatto che vengono ancora percepiti dall’utenza come un dispositivo non strettamente necessario nell’uso di tutti i giorni (come è invece lo smartphone) bensì come uno sfizio che solo gli appassionati nel panorama tech possono apprezzare. Basterà un rinnovamento della piattaforma hardware a dare una scossa significativa al mercato? O forse dovremmo attendere l’avvento di un software più completo (magari un Wear OS basato su Android Pie)?

Via Android Police

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più