Novità

PocoPhone F1 non supporta la risoluzione HD su Netflix, ed è un vero peccato

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

PocoPhone F1 è, senza dubbio, uno dei smartphone più discussi e chiacchierati delle ultime settimane. Le scheda tecnica di rispetto, il brand legato al colosso cinese Xiaomi ed un prezzo relativamente contenuto lo hanno reso un prodotto interessante agli occhi di molti. Per quanto già da tempo sotto i riflettori, F1 torna a fare parlare di sé per una piccola problematica che riguarda la fruizione di contenuti sulla piattaforma Netflix.

NIENTE HD SU NETFLIX, MANCA IL CERTIFICATO L1

Il primo smartphone ad avere accusato questa limitazione, definita più o meno grave a seconda degli utenti, fu OnePlus 5T. La problematica, causata dall’assenza del certificato Widevine L1 DRM, determina l’impossibilità dello streaming in alta risoluzione. Per chi fosse confuso riguardo al funzionamento di questa certificazione, Widevine si divide in tre differenti livelli di sicurezza (L1, L2 ed L3) ed ha il compito di decrittare i contenuti video. Tutte le piattaforme di streaming video principali quali Netflix, Amazon Prime Video o ancora Google Play Film richiedono la certificazione massima per la riproduzione in HD, ovvero la tanto discussa L1.

PocoPhone F1 non ha il certificato L1
PocoPhone F1 si è dimenticato il certificato L1 | Evosmart.it

L’ultimo smartphone presentato dall’azienda cinese è in possesso del solo livello L3 e, di conseguenza, tutti gli utenti saranno limitati alla fruizione di contenuti in risoluzione inferiore al 720p. Si tratta di un limite software ma, sfortunatamente, la soluzione potrebbe non arrivare da un semplice aggiornamento di sistema: ad esempio, citando ancora una volta OnePlus 5T, l’azienda aveva obbligato gli utenti interessati a portare lo smartphone in assistenza per riuscire ad ottenere il certificato sperato.

NESSUNA RISPOSTA DA PARTE DI XIAOMI

Xiaomi non si è ancora espressa in merito a questa problematica ma, di certo, le prime considerazioni non si faranno attendere. Vedremo come il colosso cinese affronterà questa situazione che, per quanto non critica, potrebbe penalizzare molti utenti in maniera inconsapevole.
Per scoprire se il vostro smartphone supporta le ultime certificazioni potete scaricare l’app DRM Info sul Play Store a questo link. In alternativa, lo stesso servizio Netflix offre una pagina dedicata con tutti gli smartphone supportati.

PocoPhone F1 è disponibile all’acquisto su Mastmen tramite questo link (codice sconto: POCO24 – vale 24 euro). Non dimenticate di consultare l’articolo delle offerte giornaliere a questo link dove, attualmente, potete trovare lo smartphone a soli 307 euro.


Via
Android Pure

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più