Novità

Palm torna sul mercato con un device da 3.3 pollici

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

In passato vi abbiamo parlato di un possibile ritorno di Palm – per saperne di più leggi Il ritorno di Palm: un Android con display da 3.3″ e batteria da 800 mAh – l’azienda celebre per la creazione di WebOS, il sistema operativo al quale si ispira l’interfaccia gesture based di iPhone X. Palm è ormai scomparsa dal mercato degli smartphone, ma dopo l’acquisto della compagnia da parte di TCL (la compagnia a capo di Alcatel e BlackBerry), ci si aspettava un ritorno sul mercato da un momento all’altro.
Palm è ufficialmente tornata, ma il device che ci propone non è esattamente uno smartphone. Il nuovo dispositivo si chiama Palm (si, non ha alcun nome, se non quello della compagnia) ed è un piccolo device dotato di uno schermo da 3.3″ che deve essere utilizzato come compagno del vostro smartphone. Il dispositivo non è infatti in grado di operare in autonomia, ma deve essere associato ad uno smartphone per poter essere utilizzato in tutte le sue potenzialità.

PALM TORNA SUL MERCATO CON UN DEVICE DA 3.3″

palm vs note 9
Il nuovo device di Palm è dotato di connettività LTE, che può essere usufruita tramite l’attivazione di una SIM virtuale di tipo eSIM, che condividerà il vostro numero di telefono e vi permetterà di effettuare telefonate e utilizzare i servizi di messaggistica istantanea. Il dispositivo è inteso come un accessorio e non deve essere pensato come un rimpiazzo totale per lo smartphone, ma dovrebbe permettere un’interazione con i servizi più usati senza necessariamente aver accesso fisico al vostro smartphone.
La scheda tecnica è quella di un medio-basso gamma Android ad eccezione del display, che è una unità da 3.3″ in risoluzione 720p HD:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 435 – octa core da 1.4 GHz
  • 3 GB di RAM  e 32 GB di memoria interna
  • Batteria da 800 mAh
  • Fotocamera posteriore da 12 MP
  • Fotocamera anteriore da 8 MP
  • Sistema di sblocco facciale 2D
  • USB Type-C
  • Certificazione IP68 per resistenza ad acqua e polvere

palm homescreen
L’interazione col dispositivo avviene tramite l’uso di gesture, ed il sistema operativo montato è una versione modificata di Android 8.1 Oreo, che esegue un launcher custom con una interfaccia molto simile a quella della homescreen di Apple Watch. Attualmente il device è disponibile soltanto negli Stati Uniti, ad un prezzo di 349 $, oppure tramite la sottoscrizione di un contratto con l’operatore Verizon Wireless del costo di 10 $ / mese.
palm design
Non sappiamo attualmente se Palm arriverà anche in Europa con questo nuovo, eccentrico dispositivo. Noi però, speriamo in un nuovo futuro per la compagnia, che all’epoca di WebOS era in grado di stupire, con alcune chicche che soltanto il suo software possedeva.
Via: GSMArena
Fonte: CNET

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più