Android Novità

Oppo R17 è ufficiale: il notch più bello di sempre?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo settimane dove si sono susseguiti teaser, immagini leaked e rumors, ecco che Oppo ha tolto il sipario sul suo ultimo dispositivo. Stiamo parlando ovviamente di Oppo R17, smartphone pronto a colpire la fascia medio-alta del mercato non solo con caratteristiche tecniche davvero interessanti, ma anche con un notch così particolare da togliere lo scettisismo che una buona fetta di utenza ha nei confronti di questa implementazione che nel corso del 2018 si è diffusa a macchia d’olio in tutto il panorama smartphone.

Partendo dalla parte frontale ci troviamo di fronte ad un ampio display AMOLED in risoluzione Full HD+ (2.280 x 1.080 pixels), da ben 6.4″ con aspect ratio 19:9. Il rapporto schermo/superficie del 91.5% è stato raggiunto non solo grazie a delle cornici ridotte al minimo, ma anche grazie all’implementazione di una notch dalle dimensioni molto ridotte che ricorda la forma di una goccia d’acqua (da qui il nome Waterdrop Screen). Non manca inoltre un sensore di sblocco per le impronte digitali posto sotto il display, caratteristica presa a piene mani da Oppo Find X, il tutto protetto da un Corning Gorilla Glass 6.

A muovere il tutto troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 670, la nuova soluzione di fascia media del chipmaker statunitense, basato su processo produttivo a 10nm ed un’architettura octa core composta da 2 x Kyro 360 da 2.0 GHz + 6 x Kyro 360 da 1.7 GHz. Passando ai tagli di memoria ci troviamo di fronte ad un’unica variante composta da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Il comporto fotografico si compone di un doppio sensore posteriore da 16 + 5 megapixels dotato di apertura f/1.8, mentre per la fotocamera frontale, come da tradizione della casa cinese, non poteva mancare una selfie camera da ben 25 megapixels dotata di apertura f/2.0.

Lo smartphone grazie a delle dimensioni di 157.5×74.9×7.5mm (ed un peso complessivo di 182 grammi) contiene al suo interno una capiente batteria da 3.500 mAh con supporto alla ricarica rapida propietaria VOOC. Il sistema è aggiornato alla nuova ColorOS 5.2 basata su Android Oreo 8.1.

Oppo R17 sarà proposto nelle colorazioni Twilight Blue e Starry Purple ad un prezzo di 3.499 Yuan (circa 445 euro). I preordini partiranno nella giornata di oggi (con disponibilità a partire dal 30 Agosto in Cina). Che sia un assaggio di quello che OnePlus ha in serbo per noi con il suo 6T?

Via FoneArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Avatar
Ga_tech 20 Agosto 2018 at 12:50

Design bellissimo, se verrà anche ottimizzata la tacca o cmq personalizzabile gia sarà un ottimo passo in avanti rispetto gli altri. Oppo sta quasi prendendo un posto nel mio cuore (come fece tempo fa xiaomi) 😄😄

Rispondi
Avatar
Alberto Signorini 20 Agosto 2018 at 13:28

Dal mio punto di vista la migliore implementazione del notch vista sino a questo momento. Oppo sta facendo un ottimo lavoro di rinnovamento della fascia media (stessa cosa fatta su F9).

PS: prima che faccia breccia nel mio cuore bisognerà che renda meno giocattolosa la ColorOS (scimmiotta troppo iOS secondo i miei gusti).

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più