copertina oneplus 6t
Novità

OnePlus presenta OnePlus 6T

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

OnePlus ha presentato oggi all’evento di New York City, tenutosi al Pier 36, il nuovo flagship che ci accompagnerà per la fine di questo 2018, il nuovissimo OnePlus 6T. Questo nuovo device, assoluto top di gamma, va a migliorare alcuni dei punti che avevano ricevuto le critiche degli utenti sul predecessore OnePlus 6, che rimane comunque un ottimo dispositivo.

Il dispositivo si presenta come un vero e proprio top di gamma, con un design che si ispira palesemente a OPPO R17 Pro, il cugino prodotto dalla “mamma” di OnePlus OPPO, anch’essa facente parte del gruppo BBK Electronics. La scheda tecnica è quella che siamo abituati a vedere su un top di gamma Android 2018, con la classica piattaforma Snapdragon 845 che la fa da padrona anche su questo ultimo gioiellino di OnePlus.

ONEPLUS PRESENTA ONEPLUS 6T

 

copertina oneplus 6t

Scheda tecnica OnePlus 6T
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4 x Kryo 385 Gold a 2.8 GHz + 4 x Kryo 385 Silver a 1.7 GHz)
  • GPU Adreno 630
  • Memoria RAM 6/8 GB
  • Memoria interna 128/256 GB UFS 2.1 non espandibile
  • Display Optic AMOLED 6.4″ Full-HD+ (1080 x 2340 pixel) – luminosità massima 600 nits
  • Vetro Gorilla Glass 6
  • Fotocamera posteriore dual 20 f/1.7 + 16 MP f/1.7 (sensori Sony IMX 519 e IMX 376)
  • Fotocamera anteriore 20 MP f/1.7
  • Connettività WiFi 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MU-MIMO Dual Band, Bluetooth 5.0 con supporto a LE, A2DP e aptX HD, GPS – GLONASS – Baidou
  • Extra USB Type-C 1.0, sensore impronte digitali sotto al display (In-Display Fingerprint)

OnePlus introduce come novità principale Screen Unlock, un sistema di sblocco con impronta in-display, che reintroduce la comodità dell’impronta digitale sul fronte del dispositivo. Il sistema usa un sensore ottico che proietta un fascio di luce infrarossa sul dito per poter identificare i tratti dello stesso e trasformarli in una immagine. In 0.34 secondi il dispositivo sarà in grado, grazie ad una serie di algoritmi dedicati, di riconoscere il vostro dito e sbloccare lo schermo.

oneplus 6t unlock

Il nuovo display possiede un notch ridotto, che contiene soltanto la fotocamera frontale e riprende il design, appunto, di OPPO R17 Pro. Il pannello rimane un AMOLED che raggiunge i 600 nits di luminosità, che dovrebbe assicurare una buona visibilità al sole. Anche il bordo inferiore (chin bar) del dispositivo è stato ulteriormente ridotto.

La fotocamera rimane la stessa di OnePlus 6, stabilizzata OIS + EIS, quindi con un sistema ottico combinato ad un algoritmo di image processing che rimuove le vibrazioni dal video. La fotocamera possederà una nuova modalità chiamata Nightscape, il quale compito è quello di migliorare la qualità dell’immagine di nelle foto notturne in bassa luce. Il nuovo sistema combina una serie di tecniche quali HDR, stabilizzazione multi-frame e riduzione del rumore per aumentare la luminosità, il dettaglio e la resa dei colori delle foto in notturna.

retro oneplus 6t

Il miglioramento fotografico è tangibile rispetto a OnePlus 6, che riceverà anch’esso un update che porterà sul dispositivo la modalità Nightscape. Questo dimostra come la fotocamera sia di fatto la stessa di OnePlus 6, con qualche miglioramento software applicato per aumentare la resa delle immagini catturate.

Nightscape non è però l’unico miglioramento per quanto riguarda la parte fotografica di 6T: il nuovo smartphone della casa cinese introdurrà anche una nuova modalità chiamata Studio Lighting dedicata alla cattura degli scatti in modalità ritratto. La nuova modalità ritratto sarà in grado di riconoscere il volto ed adattare i settaggi della fotocamera per poter acquisire la miglior immagine possibile e meglio bilanciata.

retro oneplus 6t

OnePlus ha introdotto anche qualche miglioramento software alla OxygenOS: una versione aggiornata delle gesture per la navigazione nell’interfaccia chiamata Smooth Navigation Gestures 2.0 e Smart Boost, che permetterà ai giocatori di aumentare le performance di caricamento dei propri giochi, utilizzando la RAM del dispositivo come archiviazione di massa temporanea.

gaming oneplus 6t

In seguito alla rimozione del jack delle cuffie la batteria è salita a 3700 mAh ed è stato inserita una combo DAC/AMP prodotta da Cirrus Logic sfruttabile tramite l’uscita Type-C dello smartphone, garantendo un’ottima riproduzione audio anche tramite l’uso delle cuffie dedicate Type-C o di una qualsiasi altra cuffia tramite l’adattatore Type-CJack 3.5 mm.

oneplus 6t batteria

Il nuovo OnePlus 6T sarà disponibile all’uscita nei colori Midnight Black e Mirror Black. Per quanto riguarda i prezzi quest’anno si parte da 549 $ / 559 € per la versione 6/128 GB, 579 $ / 589 € per la versione 8/128 GB e 629 $ / 639 € per la versione 8/256 GB. Il dispositivo sarà acquistabile in Europa a partire dal giorno 6 novembre, mentre sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal 1 novembre.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Avatar
MatWand 6 Luglio 2019 at 12:53

Gimonte Kamagra cialis dapoxetine overnight shipping Viagra Prescription Houston Amoxicillin Chewable Tablets Food Interactions Miglior Viagra Senza Ricetta

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più