Novità Social & Community

Netflix perde ancora abbonati: addio a quelli ” di lunga data” (aggiornamento 24/05)

Netflix

Continua il calo di abbonati della piattaforma streaming Netflix. Secondo gli ultimi dati condivisi, Netflix questa volta ha registrato un calo tra gli utenti di “lunga data” che erano registrati alla piattaforma da oltre tre anni. Un altro duro colpo dopo gli ultimi avvenimenti di quest’ultimo mese. Cosa accadrà?

Aggiornamento. secondo un nuovo report, Netflix non potrà essere superato da Disney+ fino al 2026. Continuerà ad essere la piattaforma streaming più popolare. 

Netflix perde abbonati
Netflix perde abbonati

Leggi anche:

Nuovo calo di abbonati

Un nuovo report condiviso in queste ore registra un nuovo calo di utenti da parte di Netflix. Questa volta gli abbonati che avrebbero deciso di non registrare più l’abbonamento alla piattaforma sarebbero quelli iscritti da oltre tre anni. Nel primo trimestre del 2022, infatti, tutti quegli utenti che erano abbonati a Netflix da più di tre anni,  hanno deciso di abbandonare la piattaforma registrando una percentuale di abbandono del circa 13%. 

Un dato molto alto visto che precedentemente la percentuale era pari al solo 5%. C’è, però, una “bella notizia”: Netflix avrebbe registrato un calo di abbandono tra i nuovi utenti.  Al momento, si registra un 60% di utenti rispetto al 64% del 2021. Le cancellazioni degli abbonati sono in totale circa 3,6 milioni aumentando di molto rispetto ai 2.5 milioni dello scorso anno.

Netflix calo abbonati
Netflix calo abbonati

Netflix, al momento, continua a perdere abbonati pur cercando di rivoluzionare la propria piattaforma. Altre piattaforme come Disney+, invece, continuano a registrare aumenti di abbonati. Cosa farà Netflix? Quali saranno ora le novità che introdurrà la piattaforma? In realtà, uno dei motivi del calo di utenti potrebbe essere la condivisone degli account tra i non abbonati alla piattaforma.

Inoltre, un nuovo report condotto dalla società britannica Omdia ha affermato che Netflix resterà il sito streaming più seguito almeno fino al 2026 e che, quindi, contrariamente a quando detto, Disney+ continuerà a non poterlo superare. Alcuni avevano previsto un sorprasso di Disney+ già nel 2024 ma, a quanto pare, non sarà così.

Il principale concorrente di Netflix non sarà ancora la piattaforma più vista nonostante il calo di abbonati di Netflix.

Secondo te, da cosa è dovuto questo calo?

Via: smartworld

Aggiornamento: Everyeye

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più