Android Novità

Motorola RAZR esiste! Verrà presentato il 13 Novembre

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Il form factor degli smartphone pieghevoli, nonostante il suo fascino, fa davvero fatica a decollare sul mercato. I principali problemi sono la scarsa affidabilità e gli altissimi costi necessari per mettere mano su questa tecnologia. Due cose che, soprattutto se messe insieme, fanno vacillare qualsiasi utente, anche l’appassionato più geek. Riuscirà Motorola con il suo RAZR a risolvere la diffidenza dei consumatori verso questa tecnologia?

Leggi anche: Motorola G8 Plus: svelato il design e le caratteristiche tecniche

MOTOROLA RAZR SI FARÀ: IN ARRIVO GLI INVITI PER L’EVENTO DEL 13 NOVEMBRE

Motorola RAZR esiste e verrà presentato il 13 Novembre
Motorola RAZR esiste e verrà presentato il 13 Novembre | Evosmart.it

Cosa c’entra il nuovo Moto RAZR con la tecnologia degli smartphone pieghevoli? Da tempo in realtà ci sono continui rumor e indiscrezioni su un possibile rilancio dello storico RAZR in chiave moderna. Ma appunto non si tratterà di una semplice operazione nostalgia. Questo nuovo dispositivo, pur riprendendo nome e design di un dispositivo storico per l’azienda, ha gli occhi rivolti verso il futuro.

I concept che da tempo girano in rete mostrano uno smartphone che da chiuso ha le sembianze di un normalissimo telefono a conchiglia. Una volta aperto ecco la vera novità: un display pieghevole che secondo i rumor dovrebbe avere una diagonale da 6,2 pollici.

È la stessa Motorola a confermare queste ipotesi con gli inviti che sono stati spediti alle principali testate giornalistiche. Nell’invito infatti è presente una GIF dove possiamo notare il classico RAZR V3 del 2004 che si “apre” mostrando al interno il nuovo futuristico RAZR. Oltre a ciò è presente l’eloquente motto commerciale “You’re going to flip”, un evidente richiamo alla presenza di un form factor a conchiglia.

Motorola RAZR esiste e verrà presentato il 13 Novembre
Lo storico Moto RAZR V3 del 2004 che vanta più di 130 milioni di esemplari venduti | Evosmart.it

Secondo alcuni rumor che riguardano la scheda tecnica, Motorola RAZR 2019 dovrebbe avere al suo interno un chipset Snapdragon 710 accompagnato da 4GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. A risentirne in modo maggiore di questo particolare form factor potrebbe essere la batteria che dovrebbe fermarsi a 2730 mAh di capienza; poco considerando che la maggior parte dei dispositivi attuali vantano batterie da 4000 mAh. Il prezzo previsto invece resta alto ma non supera la soglia dei 2000 Dollari, secondo le indiscrezioni infatti dovrebbe attestarsi intorno ai 1500 Dollari. Tra poche settimane vedremo se tutti questi rumor verranno confermati, sperando che Motorola nel frattempo abbia risolto i problemi di affidabilità legati a questa nuova tecnologia.

Via: DDay.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più