Ecco i novi render di Motorola One Power
Android Novità

Motorola One Power riceverà presto Android Pie

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Motorola One Power è uno dei due smartphone appartenenti al programma Android One prodotti e commercializzati da Lenovo con il marchio Motorola. Motorola One Power è l’alternativa più potente e performante, dotata di Snapdragon 660 e 4/64 GB di memoria, che riceverà il supporto diretto di Google e Motorola per quanto riguarda gli aggiornamenti software.

Da pochissime ore è stato avvistato sul database di Geekbench, il famoso software per i bechmark CPU del telefono, un Motorola One Power con installato Android Pie. Questo potrebbe significare che l’update sarà in arrivo a breve, e che probabilmente anche il fratello minore Motorola One è in procinto di aggiornarsi alla nuova versione di Android.

MOTOROLA ONE POWER POTREBBE RICEVERE A BREVE ANDROID PIE

motorola one power pie

Android Pie 9.0 porterà probabilmente su questi device il nuovo sistema di navigazione a gesture disponibile su tutti i dispositivi dotati di display full-screen. Sarà probabilmente disponibile anche la suite Benessere Digitale (Digital Wellbeing), che vi permette di tenere sotto controllo in maniera molto approfondita il vostro uso dello smartphone.

Sinceramente non riusciamo a capire per quale motivo Motorola abbia deciso di importare sul mercato italiano Motorola One, che possiede di fatto un hardware da considerarsi obsoleto anche per la fascia di dispositivi alla quale si allinea. Si può trovare la stessa scheda tecnica, con un display migliore, su prodotti come Xiaomi Mi A2 Lite, che posseggono un prezzo di listino notevolmente inferiore ai 299 € di Motorola One.

Un prodotto che, purtroppo, mostra qualche carenza dal punto di vista prestazionale, soprattutto se comparato ad altri dispositivi della sua fascia di prezzo (basti pensare che con 20 € in più si può acquistare uno Xiaomi POCOPHONE F1, che possiede una scheda tecnica da top di gamma).

In ogni caso siamo contenti che Motorola si stia impegnando come promesso dal punto di vista degli aggiornamenti, e rimanga presente nella fase post vendita, un fattore molto importante anche per i device Android One, che dovrebbero essere per definizione privilegiati sotto il punto di vista software update.

Via: GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più