Milano Design Week: Sony presenta Affinity in Autonomy
Novità

Milano Design Week: Sony presenta Affinity in Autonomy

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Questa settimana ( dal 9 al 14 Aprile 2019), Milano è piena di eventi FuoriSalone e Sony ha portato una mostra all’insegna dell’innovazione e l’interazione uomo/macchina nel modernissimo Spazio Zegna.

L’installazione dà la possibilità a tutti gli ospiti di interagire con le nuove tecnologie sviluppate da Sony per il futuro in un modo molto coinvolgente e interattivo.

Leggi anche: Social network tornano a funzionare : problemi ai server Facebook, Instagram e Whatsapp

La mostra si suddivide in 5 aree: Awakening, Autonomous, Accordance, Affiliation e Association.

Awakening e’ la prima parte della mostra dove Sony riesce a integrare in una stanza buia dei sensori di movimento che ti seguono e svolgono le attività replicando il soggetto umano.

Proseguendo con la mostra, in Autonomous vediamo l’implementazione di sensori RGB a spettro che seguono con movimenti bilanciati la persona attorno a una sfera di metallo.

Milano Design Week:  Sony presenta Affinity in Autonomy I Evosmart.itMilano Design Week:  Sony presenta Affinity in Autonomy I Evosmart.itMilano Design Week:  Sony presenta Affinity in Autonomy I Evosmart.itMilano Design Week:  Sony presenta Affinity in Autonomy I Evosmart.it

Accordance è forse la parte più divertente della mostra infatti, dopo essersi opportunamente tolti le scarpe, i dipendenti Sony ci fanno sedere per terra sotto un fascio di luce per farci capire come le macchine ( in questo caso delle sfere rotanti) seguano i nostri movimenti avvicinandosi e allontanandosi una volta che ci rialziamo in piedi.

Affiliation è la parte della interazione più profonda, e con Aibo ( il cagnolino tecnologico di Sony visto anche al CES), si capisce subito come l’integrazione di tecnologia in un’idea può creare emozioni e intrattenimento.

Infine abbiamo Association, dove Sony ha introdotto una nuova modalità di riformulazione dei questionari dove un robot ( attraverso opportuni sensori installati), riesce a seguirci e a posizionarsi in altezza per la comodità del soggetto cosí da permettere di compilare un questionario in tutta tranquillità’ attraverso una penna digitale e un display touchscreen specchiato.

Con questa mostra Sony, ha voluto presentare diverse tecnologie che potrebbero far parte del nostro futuro più vicino ed ha dimostrato in maniera concreta come i tempi siano ormai quasi maturi.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

#5 | La settimana di EVOSMART tra news e video! - Evosmart.it 4 Maggio 2019 at 11:10

[…] Milano Design Week: Sony presenta Affinity in Autonomy […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più