Microsoft stacca la spina a Cortana: l'assistente vocale abbandona Android e iOS
Android Apple Novità PC e Mac Windows

Microsoft stacca la spina a Cortana: l’assistente vocale abbandona Android e iOS

STIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Come preannunciato dalla stessa Microsoft lo scorso Giugno del 2020, i server di Cortana delle rispettive App per Android e iOS sono stati chiusi definitivamente. È la fine, almeno su smartphone e tablet, per l’assistente vocale di casa Microsoft. Cortana continuerà ad essere presente sui sistemi Windows, ma non sarà un rivale per Alexa, Siri e Google Assitant.

Leggi anche: Siri non sarà più la voce di default della Apple

CORTANA ABBANDONA ANDROID E IOS: LA FINE DELL’ASSITENTE VOCALE NATO PER FARE CONCORRENZA A GOOGLE ED APPLE INSIEME WINDOWS MOBILE

Microsoft stacca la spina a Cortana: l’assistente vocale abbandona Android e iOS | Evosmart.it

Una decisone già presa e poco più che simbolica: a partire dal 31 Marzo Cortana ha abbandonato i dispositivi mobile. Per Microsoft ormai non aveva più senso mantenere attivo un assistente vocale che non è mai riuscito ad inserirsi nella lotta tra gli assistenti vocali. Soprattutto a causa della fine prematura degli smartphone con Windows Mobile.

Microsoft però non abbandonerà il lavoro svolto negli anni su Cortana. Gli algoritmi di intelligenza artificiale dell’assistente vocale saranno sfruttati per migliorare l’utilizzo delle app della famiglia Microsoft 365. Una fine ingloriosa per l’assistente vocale che sarebbe dovuto essere al centro dell’ecosistema di casa Microsoft.

Via: Gsmarena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più