Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android
Android Novità

Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Se 6/7 anni fa ci avessero detto che Microsoft avrebbe realizzato uno smartphone Android probabilmente saremo rimasti più che perplessi. In questo periodo di tempo le cose però sono cambiate. Nonostante tutti gli sforzi da parte dell’azienda di Redmond, il suo Windows Mobile non ha mai davvero preso piede nel mercato consumer, impedendo così la realizzazione di un ecosistema completo. Nel frattempo le voci su un possibile Surface Phone non hanno mai smesso di inseguirsi fino all’effettiva concretizzazione di ieri.

Leggi anche: Microsoft sceglie AMD: il Surface Laptop 3 avrà un processore Ryzen

SURFACE DUO: UNO SMARTPHONE PIEGHEVOLE CON SISTEMA OPERATIVO ANDROID

Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android
Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android | Evosmart.it

Ieri sera Microsoft ha presentato Surface Duo. A tutti gli effetti questo dispositivo è uno smartphone con Android; ma nel form factor, soprattutto da aperto, sembra quasi un tablet. Sì il dispositivo si può piegare, ma niente di futuristico come su Galaxy Fold o Royole Flexpai. Infatti Surface Duo da questo punto di vista ricorda molto di più ZTE Axon M o le recenti soluzioni a doppio schermo di LG.

Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android
Il design richiama quello della famiglia Surface | Evosmart.it

A differenza delle due soluzioni appena nominate, Surface Duo riprende il design della famiglia Surface con un sistema a doppia cerniera molto simile agli attuali convertibili con Windows. Entrambi gli schermi hanno una diagonale di 5,6 pollici e grazie alla sua cerniera (che permette una rotazione di 360°) è possibile usare un solo schermo alla volta. A completare la dotazione hardware ci sarà uno Snapdragon 855, al momento non conosciamo altri dettagli della scheda tecnica.

Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android
Chiudendolo al “contrario” è possibile sfruttare uno schermo alla volta | Evosmart.it

Come Axon M, anche Surface Duo sfrutterà il doppio schermo per massimizzare il multitasking grazie alla possibilità di utilizzare contemporaneamente due applicazioni a schermo pieno. Il dispositivo inoltre sarà pienamente utilizzabile in modalità landscape.

Per quanto sembri un fulmine a cel sereno, Microsoft da tempo si era avvicinata al mondo Android. Tra i tanti servizi (disponibili anche per iOS) l’azienda ha realizzato da tempo un suo launcher, che con ogni probabilità vedremo installato di default sul prossimo Surface Duo. Non dimentichiamoci infine che le prossime versioni di Edge saranno basate su Chromium, cuore pulsante del browser Chrome di Google.

Disponibilità e Prezzo

Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android
Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android | Evosmart.it

A quanto pare Microsoft ha voluto anticipare i tempi presentando sul palco un dispositivo non ancora pronto per il commercio. Surface Duo debutterà sul mercato entro la stagione estiva del 2020. In quel periodo però saranno già disponibili i flagship Android dotati di Snapdragon 865 e presentarsi al lancio con un chipset “vecchio” di un anno non sappiamo quanto possa risultare allettante per una certa categoria di utenti.

Il prezzo di conseguenza non è stato annunciato, ma per quanto potrebbe costare meno dei futuristici smartphone con display pieghevole, molto probabilmente costerà quanto un flagship Android se non qualcosa di più. Ovviamente non mancheremo di aggiornarvi su questo nuovo e interessante dispositivo realizzato da Microsoft. Voi che ne pensate? C’è posto nel mercato per uno smartphone del genere?

Via: Hwupgrade

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Microsoft Surface Duo: ecco il perché del doppio schemo - Evosmart.it 21 Ottobre 2019 at 18:00

[…] Leggi anche: Microsoft presenta a sorpresa Surface Duo: uno smatphone con Android […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più