Film, Serie TV, Anime Novità

Loki: primo episodio da urlo! Ecco la recensione (spoiler)

Ieri è andata in onda il primo episodio (finalmente) della serie tv Loki. Potrete vedere le puntate sul sito streaming Disney+ ogni mercoledì. Ho pensato che, così come Wanda Vision, potrei inserire delle recensioni quindi…attenti agli spoiler!

Loki: primo episodio da urlo! Ecco la recensione (spoiler)|Evosmart.it

Leggi anche: Wanda Vision, Disney+ va in down dopo il settimo episodio

Loki: primo episodio- Recensione

Partiamo dal presupposto che in questi giorni ho letto alcune critiche (tutte positive, assurdo!) sulla serie tv Loki. In molti, infatti, hanno avuto la fortuna di vedere in anteprima i primi due episodi in onda ogni mercoledì su Disney+. Mettiamo da parte il fatto che io ho sempre avuto un “debole” per il personaggio di Loki.

Leggi anche: Loki: anticipata l’uscita della serie tv Marvel (Aggiornato)

Tutte le critiche (anzi, complimenti) che ha ricevuto il protagonista, il regista e la stessa serie tv sono del tutto fondate! Da dove partire? I primi minuti dell’episodio ci portano a quando Loki fu imprigionato dal fratello Thor e scappa con il Tesseract. Bel problema. Ebbene si. E’ pazzesco l’insieme di astuzia, azione e ilarità che c’è all’interno di questa serie.

Il primo episodio

Il primo episodio della serie tv si intitola “Buoni Propositi”. Anno 2012. Loki scappa e crea una nuova linea temporale. Il problema è che non doveva farlo. Viene, quindi, trasportato alla TVA (Time Variance Authority), una specie di “azienda” che si occupa del normale flusso temporale.

Durante l’episodio c’è una scena emblematica che, forse, spiega un po’ di cose. Quando Loki è nello studio di uno dei “guardiani” (Owen Wilson) vede il suo futuro. Sostanzialmente Loki non doveva essere lì, doveva semplicemente continuare la sua vita, quindi: essere rinchiuso, scappare, far uccidere sua madre e morire in Endgame per mano di Thanos (scena assurda). Tutto questo il dio dell’inganno lo scopre. Scopre che non doveva essere lì e che creare altre linee temporali crea solo danno al tempo e allo spazio stesso.

Puntualizziamo

Problema: la serie tv si diramerà sicuramente tra passato/presente rispetto a tutti gli eventi degli Avengers. Domanda: quegli eventi, quindi, devono ancora accadere o stanno accadendo in contemporanea alla storia di Loki? Tecnicamente quando il dio scompare, gli Avengers stavano combattendo contro delle guardie.

Ultima cosa: il demone. Alla fine dell’episodio il protagonista Mobius (Wilson) dice a Loki che c’è un demone da fermare e che il demone in questione è…Loki! Evidentemente solo il dio dell’inganno può fermare se stesso. Ma perché questo? Chi è realmente questo demone che uccide tutti i soldi della TVA? Ricordiamo che nell’episodio c’è la scena in cui l’ispettore Mobius trova un ragazzino che gli mostra un diavolo. Potrebbe essere quello il demone che sta uccidendo tutti i suoi soldati nel tempo?

Sicuramente l’episodio pilota di Loki mi ha fatto letteralmente amare ancora di più il personaggio. Sottolineiamo che la serie tv potrebbe essere un “ponte” con il nuovo film di Doctor Strange e Spider Man. Se non l’avete ancora visto, vi consiglio di farlo perchè sono i 50 minuti più strabilianti e assurdi che abbiate mai visto! Credo addirittura che possa superare Wanda Vision.

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!