logo sky
Novità

Juventus-Lazio sarà la prima partita trasmessa da Sky in 4K HDR

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Era già da qualche tempo che si rumoreggiava di una possibile introduzione delle trasmissioni 4K HDR sul gruppo di canali Sky Sport. Ieri, l’emittente ha confermato questa ipotesi, dichiarando che la partita Juventus-Lazio di oggi sarà il primo evento della Seie A trasmesso con tecnologia 4K HDR.

Si tratta sicuramente di un grandissimo salto di qualità, che dovrebbe permettere ai clienti più esigenti ed agli appassionati di godere di un’esperienza di visione notevolmente migliorata. La famosa emittente PayTV non ha sicuramente scelto a caso la partita per il debutto, dato che l’arrivo in Juventus di Cristiano Ronaldo ha raccolto l’attenzione anche di tifosi non necessariamente “Juventini”.

SKY TRASMETTERA’ OGGI LA PRIMA PARTITA IN 4K HDR

notizia sky 4k hdr

Per poter vedere la partita in 4K HDR è necessario possedere un Box SKY Q Black o Platinum ed avere attiva l’opzione HD, che comprende allo stesso prezzo i nuovi standard di trasmissione. Dopo gli esperimenti eseguiti in passato da Sky stessa per testare la trasmissione in 4K e che riguardavano un ristretto numero di utenti, la visione del calcio in 4K è ora diventata realtà.

Nelle prossime settimane inoltre la programmazione sportiva in 4K di Sky si espanderà alle qualifiche del Gran Premio di Belgio ed all’incontro Manchester United – Tottenham del campionato di calcio inglese. La scelta di mantenere gli stessi prezzi, senza modifiche contrattuali necessarie, faciliterà sicuramente la diffusione del servizio ad un gran numero di persone, che potranno fruire così di contenuti in alta risoluzione che promettono un’ottima qualità di visione.

E’ curioso come Sky sembra aver scelto la settimana successiva al debutto di DAZN – per saperne di più leggi anche DAZN buona la prima? Al momento non ci siamo. e DAZN è realta! Tutto quello che c’è da sapere – che, ricordiamo, non è sicuramente stato uno dei più felici, a causa di problemi tecnici legati alla qualità ed alla fluidità dello streaming, anche con connessioni di ottima qualità.

Via: techeveryeye.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più