Apple Leaks Novità

iPhone con Face ID e Touch ID: sogno o -futura- realtà?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Qualche anno fa i metodi di sblocco disponibili sui nostri dispositivi non eccedevano per numero e sicurezza, permettendo l’inserimento di PIN, password o semplici gesti. Le regole del gioco furono stravolte durante la presentazione di iPhone 5S, dove la mela morsicata svelò una tecnologia nota come Touch ID.
L’integrazione di un lettore di impronte digitali ai fini dell’autenticazione permise di migliorare esponenzialmente la sicurezza dei device, con una tolleranza di errore ridotta ai minimi termini.
Pochi anni dopo, tuttavia, la stessa Apple ha abbandonato il lettore di impronte digitali in favore del riconoscimento facciale, conosciuto come Face ID.
Il futuro riserverà altre sorprese?

FACE ID E TOUCH ID INSIEME? FORSE, MA SOLO IN FUTURO

Introdotto a partire da iPhone X, il Face ID è diventato una costante su molti prodotti firmati dalla casa di Cupertino, ampliando i suoi orizzonti anche ai recenti iPad presentati. Il possibile inserimento di questa tecnologia anche nel mercato Mac, ovviamente, rimane un’ipotesi concreta che evidenzierebbe l’impegno di Apple nell’uniformare i propri device.
Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni trapelate, l’azienda della mela morsicata avrebbe considerato l’inserimento di entrambi i metodi di autenticazione all’interno dello stesso dispositivo.

Un brevetto depositato mostra Face ID e Touch ID nello stesso dispositivo.
Un brevetto depositato mostra Face ID e Touch ID nello stesso dispositivo. La combo definitiva? | Evosmart.it

Il brevetto depositato vede la rappresentazione di una finestra di dialogo simile a quella utilizzata per l’attuale Face ID, evidenziando una voce aggiuntiva per lo sblocco tramite Touch ID. É importante sottolineare, tuttavia, che il brevetto in oggetto risale al 2017, in un periodo precedente alla presentazione di iPhone X.
Il design del dispositivo raffigurato, infatti, rappresenta verosimilmente un iPhone 8, ultimo smartphone Apple dotato di un lettore fisico di impronte digitali.

Leggi anche – Apple rilascia iOS 12.1.2 risolvendo il problema delle eSIM

IN ARRIVO IL FACE ID ANCHE SU APPLE WATCH?

Il brevetto analizzato, inoltre, potrebbe suggerire l’implementazione del Face ID anche sui wearable firmati dalla mela morsicata. É importante sottolineare, ovviamente, che il corretto funzionamento di questa tecnologia viene garantito da un sistema di fotocamere e di sensori volti alla scansione ed al riconoscimento 3D.  L’inserimento di questi ultimi in un corpo compatto quale quello di Apple Watch potrebbe risultare difficoltoso, per quanto l’azienda californiana abbia sorpreso con molte innovazioni negli ultimi anni.

Sfortunatamente, trattandosi di semplici indiscrezioni non confermate, è possibile che questi prodotti non vedranno mai la luce della commercializzazione.
La combinazione di più metodi di sblocco segnerà il futuro del mercato smartphone?

Via 9to5Mac

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più