Il prossimo wearable di Samsung potrebbe essere il Galaxy Watch
Accessori Android Firmware e OS Novità

Il Samsung Gear S4 potrebbe utilizzare Wear OS!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Il messaggio lanciato da Samsung lo scorso 25 febbraio, con la presentazione dei suoi ultimi top di gamma Galaxy S9 e S9 Plus, è stato forte e chiaro: il leader del mercato smartphone non si fa influenzare dalle tendenze del momento e dalle innovazioni altrui.

Quando praticamente tutti hanno copiato Apple e il suo tanto amato\odiato notch, le uniche due case ad andare avanti per le loro strade sono state Sony e appunto Samsung, forte della sua leadership mondiale.

Lo scorso maggio Evan Blass ha lanciato una delle sue ormai famosissime anticipazioni parlando di dipendenti Samsung che avevano al polso degli smartwatch della casa con a bordo il sistema operativo di google, Wear OS appunto. Poco dopo lo stesso Blass ha sminuito la notizia ma le voci e le indiscrezioni su un prossimo dispositivo indossabile di Samsung basato su piattaforma Google non si sono fermate.

Galaxy Watch potrebbe essere il primo wearable di Samsung con a bordo Wear OS
Gear S4 o Galaxy Watch? Potremmo scoprirlo il 9 agosto.

Galaxy Watch, potrebbe chiamarsi così il primo dispositivo di Samsung basato su Google Wear OS

Ice Universe, storicamente molto attendibile quando si tratta di rumors e indiscrezioni sulla casa coreana, è stata la prima a far trapelare il nome di questo dispositivo che si chiamerebbe appunto Galaxy Watch.

La stessa Ice Universe aveva fornito altri dettagli sul nuovo [simple_tooltip content=’dispositivo indossabile’]wearable[/simple_tooltip] di Samsung che poi sono stati confermati da altre fonti come una batteria da 470 mAh, quindi più grande rispetto al passato, un misuratore della pressione arteriosa (di cui Samsung ha già da tempo depositato un brevetto) e una nuova tecnologia che dovrebbe permettere di produrre processori più sottili ed economici adatti appunto a questo tipo di dispositivi.

Il nome sarebbe in linea con le abitudini di Samsung e la sua serie Galaxy storicamente legata ad Android mentre la serie Gear ha sempre avuto a bordo il sistema operativo proprietario di Samsung, Tizen.

I motivi per i quali Samsung dovrebbe abbandonare Tizen in favore di Wear OS sono ovviamente sconosciuti ammesso che questo accada.

La mia opinione, del tutto personale, è che Samsung difficilmente abbandonerà un progetto come Tizen in cui ha sempre creduto proprio per quanto detto nella premessa di questo articolo. Se questo dovesse accadere sarà, secondo me, per affiancare un dispositivo Wear OS a quelli Tizen che continueranno ad esistere e magari chissà vedremo Tizen adattato su una nuova serie di Smartphone Samsung come la stessa casa ha dichiarato più volte di voler fare.

Se i tempi sono maturi o no dovremmo scoprirlo presto visto che, stando alle ultime indiscrezioni, il nuovo Gear S4 o Galaxy Watch dovrebbe essere presentato il prossimo 9 agosto insieme al Note 9.

Fonte: Twitter

Via: GSMARENA

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più