Novità

Hive Social in cima alla classifica su App Store

Hive Social

Hive Social svetta in cima alle classifiche di App Store, e conquista il suo primo milione di utenti. La piattaforma accoglie naufraghi di Twitter dopo essere stata colonizzata da fan K-Pop in tempi non sospetti, registrando una crescita di oltre 750.000 utenti.

Leggi anche:

Hive Social raggiunge il primo milione di utenti

Guidata da Raluca Pop, il nuovo social autofinanziato e sviluppato con un team di appena tre persone si è trovato alle prese con un vero e proprio assalto alla piattaforma. Ad oggi ha superato il milione di utenti, si tratta ancora di inizi, tuttavia la rapida crescita ed il clima instabile su social come Twitter puntano i riflettori su Hipe Social. L’applicazione, disponibile solo in versione mobile, è stata lanciata nell’ottobre 2019 con un budget limitato, un solo sviluppatore freelance ed un investimento esterno di 25000 dollari che ha coperto le spese. Il primo afflusso di utenti arriva però soltanto a febbraio 2021, con l’avvento di community One Direction e fan K-Pop che hanno per la prima volta messo alla prova i server di Hive.

Giovedì scorso Hive social ha cominciato ad attirare gli sguardi degli utenti di Twitter, che in cerca di alternative si sono riversati in massa tra le braccia del nuovo social. Ancora una volta sono state le community legate al K-Pop a dare la spinta iniziale, portando con sé frange del fandom di Star Wars e gamers.

Prima dello scorso fine settimana sono arrivate 80 mila iscrizioni in una sola notte e i server sono stati messi nuovamente a dura prova. I numeri, a distanza di giorni, continuano a crescere, ed il tweet che sancisce il milione di utenti arriva poco dopo una settimana dal rilascio dell’app per Andorid.

In seguito alle nuove cifre, Hive Social ha avviato un crowdfunding raccogliendo più di 300000 dollari in meno di una settimana.

Perché passare ad Hive Social?

L’applicazione è molto intuitiva, e a differenza di altre esercita un certo appeal sulla Gen Z. Integra il look pulito di Twitter, e funzionalità di personalizzazione del profilo che strizzano l’occhio ai nostalgici di myspace, grazie ad elementi visivi e brani. L’app include anche funzionalità di domande e risposte resa popolare da Tumblr e CuriousCat.

Sfruttando i punti forti della concorrenza, con repost, like, feed cronologici e personalizzazioni, Hive Social non da spazio ad annunci invasivi e monetizza con piccole funzionalità come l’integrazione di più brani nel profilo. L’obiettivo principale sembra quello di ascoltare gli utenti, e il piccolo team è costantemente a lavoro per aggiungere opzioni richieste anche da un piccolo gruppo di persone.

Il team è stato appena accettato al Google for Startups Cloud Program, che fornisce accesso a formazione tecnica, supporto aziendale e fino a 200 mila dollari di copertura dei costi del cloud. Ma la fondatrice non sembra ancora voler svelare i sui piani.

Via: mashable

Add to favorites 0

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più