Novità Smart living

Green Pass Digitale: la certificazione arriverà sull’app IO dal primo luglio (Aggiornato)

Il Green Pass sarà disponibile sull’app IO dal primo luglio. A condividere la notizia è stato Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione.

Green Pass Digitale: la certificazione arriverà sull’app IO dal primo luglio|Evosmart.it

Il Green Pass

Dopo l’articolo dedicato alla certificazione verde  arriva la notizia che la documentazione sarà disponibile sull’app IO dal primo luglio. Vi ricordiamo che IO è l’applicazione per i servizi pubblici che è stata già scaricata da più di 11 milioni di italiani. Inoltre, la certificazione avrà validità fino al primo luglio 2022 (salvo proroghe).

Sottolineiamo, inoltre, che la privacy del Green Pass è accertata. Quando il QR Code verrà scansionato, le autorità sanitarie potranno accedere solo al codice identificativo della vaccinazione o del test negativo, insieme alle informazioni anagrafiche di base dell’utente.

Leggi anche: Green Pass: come utilizzarlo e come fare per averlo

Questo certificato vi aiuterà a viaggiare in tutta Europa per un anno e non solo. Potrete anche spostarvi sul territorio italiano tra le varie fasce di colori o partecipare ad eventi come cerimonie, maxi concerti ecc.

L’annuncio del ministro Colao

Il ministro Colao ha così annunciato l’arrivo sull’app IO della certificazione: “Verso metà giugno saremo pronti e dal 1 luglio partirà. È un certificato, non un passaporto e forse non dovremo neppure scaricarlo ma arriverà una notifica e a chi ha l’App IO lo avrà lì dentro”.

Potrebbe interessarti anche: Apple annuncia la data ufficiale del WWDC

Il certificato verde sarà disponibile in automatico sull’app IO una volta fatta richiesta. Sogei (Società Generale d’Informatica S.p.A) , però, sta organizzando una piattaforma dove verrà gestita l’erogazione del certificato  a livello nazionale. La società stessa produrrà i certificati di vaccinazione, i test diagnostici e i certificati di guarigione per generare l’eventuale Green Pass.

Vi ricordiamo che le certificazioni saranno ottenibili da strutture sanitarie di vario genere come farmacie, medici di base, laboratori diagnostici, Asl, centri vaccinali.

Via: Everyeye.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più