Guide e Tutorials Novità

Google Camera Port Hub: scaricare la Gcam per il vostro dispositivo!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

La Google Camera è la fotocamera che viene installata di default sui Google Pixel, i dispositivi mobili progettati e venduti direttamente da Google, che montano una release di Android completamente stock e che ruota attorno a tutti i servizi offerti da Big-G. I dispositivi Pixel si sono creati una buona nomea nel mondo della fotografia, e sono stati classificati più volte come i migliori cameraphone sul mercato. Questo è sicuramente dovuto all’ottima dotazione hardware, ma una grandissima parte del merito va data al software fotografico a dir poco eccellente.

Da qualche tempo, sono disponibili online alcuni porting della Google Camera installabili su device non Pixel, che vengono spesso utilizzati su quei dispositivi che non fanno della fotografia uno dei loro punti di forza. Il primo device sul quale è stato reso disponibile un porting della Gcam è stato OnePlus 3, sul quale la Google Camera riusciva a fargli ottenere risultati che sembravano impossibili con la fotocamera stock.

GOOGLE CAMERA: XDA FA CHIAREZZA SUI VARI PORTING.

Il vero problema dei port della Gcam è la compatibilità con i diversi dispositivi: essendo le versioni dei port moltissime, e spesso molto diverse da loro, gestite e sviluppate da sviluppatori indipendenti, è facile che moltissime non siano compatibili col vostro dispositivo, oppure che ne serva una specifica proprio per lui. Finalmente, oggi non è più così: i ragazzi del forum XDA-Developers si sono infatti presi la briga di creare una lista che contiene le Gcam associate ad ogni dispositivo, comprese le mod da abilitare per farla funzionare al meglio!

La nuova pagina si chiama Google Camera Port Hub, ed è raggiungibile tramite questo link. È davvero ben fatta, e l’unico è quello di controllare prima di installare la propria Gcam, se sono abilitate le Camera2 API, che sono necessarie per il corretto funzionamento della camera di Google. Se così non fosse sarà necessario abilitarle manualmente. La procedura è molto semplice, e generalmente è identica su ogni dispositivo:

  • Dopo aver effettuato lo sblocco e l’installazione di una recovery sul vostro dispositivo, dovrete scaricare Magisk da questo link ed inserirlo nella memoria interna del vostro smartphone.
  • Flashate Magisk come un normale zip da recovery e riavviate il dispositivo.
  • Una volta riavviato, scaricate dal Play Store “Build Prop Editor” ed apritelo.
  • Toccate sulla matita per editare il file, andate al fondo ed aggiungete questa riga, senza virgolette: “persist.camera.HAL3.enabled=1”.
  • Salvate il file e riavviate il dispositivo.

Ora sarà soltanto necessario scaricare la Gcam per il vostro device da Camera Port Hub e potrete sfruttare appieno le potenzialità della vostra fotocamera!

Fateci sapere qua sotto nei commenti se avete intenzione di installare la Google Camera sul vostro device, e se vorreste vedere una guida passo passo per quale dispositivo in particolare!

Fonte: XDA-Developers
Via: GizBlog.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più