Samsung Galaxy S10 5G (2)
Android Novità

Galaxy S10 5G esplode in Corea, Samsung nega ogni responsabilità

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

In Italia e nel resto del mondo i 3 smartphone principali della serie Galaxy S10 hanno fatto il loro debutto. In più è esiste una ulteriore variante che però probabilmente non arriverà, almeno ufficialmente, sul nostro territorio. Galaxy S10 5G pur sfruttando lo stesso Exynos 9820 dei fratelli minori ha dalla sua un display ancora più grande da 6,7″ , quattro fotocamere posteriori e come suggerito dal nome stesso possiede il supporto alle reti 5G.

Leggi anche: Galaxy S10e a ribasso da Mediaworld e non solo. Ecco i prezzi!

Al momento lo smartphone è disponibile solamente in Corea del Sud e presto dovrebbe debuttare negli Stati Uniti. Nonostante lo smartphone sia da poco in commercio iniziano già a sorgere i primi problemi di gioventù.

Torna l’incubo esplosioni per Samsung, un Galaxy s10 5G esplode in corea, che si tratti di un caso isolato?

Galaxy S10 5G esplode in Corea, Samsung nega ogni responsabilità
Galaxy S10 5G esplode in Corea, Samsung nega ogni responsabilità | Evosmart.it

Sfortunatamente infatti sembra che proprio in Corea del Sud un Galaxy S10 5G sia esploso e la mente torna subito ad un evento passato non certo felice da ricordare per Samsung. Stando al racconto del proprietario dello smartphone esso sarebbe esploso senza ragione alcuna. Il dispositivo era semplicemente appoggiato sul tavolo quando ha iniziato a venire avvolto dal fumo.

Le foto che testimoniano l’evento mostrano l’evidente bruciatura presente sul display e per via del calore si è deformato anche il vetro frontale. II calore delle fiamme ha anche danneggiato in modo evidente la cover posteriore. Per il momento è ancora presto per dire se si tratti o meno di un caso isolato. Samsung stessa ha indagato sull’accaduto negando però che il guasto si sia verificato per colpa di un difetto hardware.

Galaxy S10 5G esplode in Corea, Samsung nega ogni responsabilità
Il calore delle fiamme ha danneggiato anche la back cover | Evosmart.it

Secondo la compagnia coreana l’esplosione è stata causata da una precedente caduta, rifiutandosi quindi di rimborsare il cliente che ha visto letteralmente andare in fumo 1,39 milioni di Won (1064€ circa al cambio attuale). Nonostante ciò al momento la preoccupazione rimane così come i dubbi sull’affidabilità del dispositivo. Davvero potrebbe bastare un “semplice” urto a causare un danno del genere?

Via: Gizmochina.com

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più