Essential PH-1
Android Curiosità Novità Social & Community

Essential allunga la vita a PH-1

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Si susseguono le notizie riguardanti l’azienda capitanata da Handy Rubin, Essential Products, conosciuta nel mercato globale come Essential la quale è al centro di nuove indiscrezioni.

Non è segreto che Essential non stia navigando in ottime acque, lo dimostra il fatto che lo sviluppo del nuovo terminale, il successore del modello PH-1 sia stato cancellato dallo stesso Rubin. Ne ha parlato Alberto Ruotolo in questo ampio articolo.

La situazione: Essential attualmente naviga a vista, l’azienda sta lavorando con le banche per riuscire a raccogliere i fondi per lo sviluppo di nuovi prodotti, fondi che attualmente non coprono le spese. Rubin stesso ha dichiarato che la vendita dell’azienda è un’opzione possibile, ci sarebbe anche un compratore interessato. Niente di definito per il momento.

Tweet aggiornamento Android PTweet che conferma gli aggiornamenti per il PH-1

Il fatto: alcuni giorni fa, sul profilo twitter ufficiale di Essential, è stato pubblicato un tweet riguardante l’imminente aggiornamento di sistema di PH-1 ad Android P in versione “Preview”, come potete vedere nell’immagine allegata.

2 anni di Software Update e 3 di Patch di sicurezza. Questo garantirà Essential per il PH-1

La vera notizia, però è nel continuo della conversazione scaturita in questo tweet: un utente ha chiesto per curiosità quanto sarebbe durato il supporto nel tempo.

Essential Phone PH-1
Tutti le versioni PH-1

La risposta è stata sorprendentemente di 2 anni di Software Update e 3 di Patch di sicurezza. Sorprendentemente fino ad un certo punto perché storicamente, il PH-1 è tutt’ora il terminale che riceve prima di tutti le patch di sicurezza, poco dopo che sono state rese disponibile da Google, ed è uno dei prima a ricevere la versione P di Android.

Purtroppo questa dedizione dell’Azienda, non si è tradotta in successo di vendita. Secondo i report, sarebbero state vendute “solo” 100,000 unità dal suo lancio ad Agosto dell’anno scorso.

Sembra che nei piani aziendali, ci sia anche lo sviluppo di uno Smart Speaker, ma dato che l’azienda probabilmente è in trattativa per la vendita, ogni possibile progetto potrebbe non vedere mai la luce.

Fonte:

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più