Guide e Tutorials Novità

Come creare un efficace profilo Linkedin

Linkedin è diventato, ormai, la piattaforma per eccellenza per scoprirsi e farsi scoprire. Chi ha bisogno di un lavoro o, semplicemente, vuole darsi da fare in un determinato settore, utilizza questo nuovo social network. All’inizio, in realtà, non tutti capivano fino in fondo la praticità e l’utilità di Linkedin. Si pensava che fosse semplicemente un altro classico social “per conoscersi”. Grazie a Linkedin molti utenti possono avere la possibilità di specchiarsi con una realtà lavorativa ben diversa ed avere un confronto diretto con responsabili di aziende e società.

Come creare un efficace profilo Linkedin?|Evosmart.it

Ecco perchè in questo articolo vogliamo consigliarvi qualche tips su come creare un profilo Linkedin ufficiale.

Leggi anche: I migliori siti online per stampare le tue foto

Un profilo efficace su Linkedin: la foto

Primo passo fondamentale per avere un profilo efficace e intuitivo è la vostra foto. La foto è la prima cosa che le aziende, i privati e altri professionisti vedono sul vostro curriculum vitae o, in questo caso, sul vostro profilo Linkedin. Non dimenticate: dovete trattare il vostro profilo come se fosse la vostra carta d’identità.

L’immagine dovrà essere professionale. Evitate, quindi, foto in cui siete al mare, con sfondi particolari oppure di bassa qualità. Una buona foto del profilo, pensata, studiata e pulita indica che pensate anche ai particolari e questo è un punto a vostro favore.

L’immagine di copertina

Altro fattore fondamentale su Linkedin da non sottovalutare è l’immagine di copertina. E’ importante quasi quanto la foto profilo. Mi raccomando: se volete farvi conoscere in professionale, non utilizzate i classici sfondi di paesaggi che inserireste su Facebook.

Potrebbe interessarti anche: Algoritmo Instagram? Ecco come funziona

Provate a preparare una foto di copertina con Canva, semplice e professionale. Non sbaglierete. Potreste utilizzare un vostro logo, una vostra frase oppure inserire un’immagine che vi riassumi o riassuma ciò che fate.

La deadline e il sommario

Questa sezione si trova subito sotto la foto del profilo. E’ importante perchè vi presenta. Cercate di utilizzare poche parole chiavi ma efficaci. La cosa importante è essere riassuntivi, brevi. Cercate di non inserire frasi fatte o parole come “life addicted”, “carpe diem”. Non è consono.

Siate voi stessi, sempre. Cercate di capire cosa volete fare, chi vorreste essere e inseritelo. Altro punto fondamentale è il sommario. All’interno di questa sezione inserite posizioni rilevanti. Se state cercando lavoro come social media manager, non inserite “baby sitter”, “ripetizioni” o altro ma cercate di puntare su lavori che sono strettamente collegati alla mansione che vorreste praticare.

Riepilogo

Il punto clou di un profilo Linkedin efficace è anche il riepilogo in cui dovreste raccontare chi siete, cosa fate e (perchè no?) anche ciò che vorreste fare. Consiglio importante è la lunghezza. 

Tre punti importanti:

  • Dividete in paragrafi (massimo 3) il testo
  • Non utilizzate parole nè troppo “quotidiane” nè troppo difficili
  • Il testo deve essere breve. Molti professionisti valutano anche la capacità riassuntiva.
Competenze e contatti

All’interno del vostro profilo Linkedin dovreste inserire anche le competenze. Inserite sempre competenze veritiere e pertinenti. Non aggiungete voci a caso per avere più possibilità perchè non funzionerebbe. Fate una cernita delle competenze più importanti collegate al lavoro che vorreste fare.

Come creare un efficace profilo Linkedin|Evosmart.it

Ultimo punto importante sono i contatti. Il più importante è l’email. Ovviamente non c’è bisogno di dire che bisogna avere un’email professionale, se non ne possedete una potete crearla in poco tempo.

Aggiornate il vostro profilo

Una volta creato il vostro profilo Linkedin potete iniziare ad utilizzarlo. Cercate di restare connessi, aggiornatelo in base a corsi professionali, nuove competenze e cercate sempre un confronto. Più siete attivi, più il vostro profilo potrà arrivare a più persone.

Cercate sempre di avere un contatto con i professionisti presenti sul social: commentate gli stati, condividete i post e contattateli anche in privato per informazioni. Tutto questo è sintomo di serietà e interesse.

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più