Chromebox di Acer permette di avere Chrome OS senza dover comprare un laptop
Novità

Chromebox di Acer, Chrome OS senza laptop

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Il suo nome è Chromebox ed è prodotto da Acer con il codice CXI3. Precedentemente visto al CES di Las Vegas di quest’anno, ora, dopo quasi mezzo anno, è pronto per fare il suo debutto sul mercato.

Forse non tutti sanno però di quello che stiamo parlando. Chromebox è la versione desktop di uno dei prodotti più snobbati qui da noi in  Europa e più apprezzati negli Stati Uniti degli ultimi anni, i Chromebook. Questi ultimi sono basati sul sistema operativo cloud-centrico Chrome OS di Google. Punto a favore di questi dispositivi è sempre stato l’hardware che riesce a soddisfare sia chi non ha bisogno di un mostro di potenza, sia chi invece ne ha bisogno. Punto a sfavore è sempre stato l’archiviazione interna. Google ha sempre detto che essendo un sistema basato sul browser web Chrome, web app, la suite Google e il cloud storage di Drive, non serve avere tanto spazio in locale in quanto si può accedere ai nostri dati da tutto il mondo. Io sono sempre dell’idea che serve sempre avere un minimo di spazio in cui archiviare le cose che non vogliamo dover scaricare dal cloud ogni volta che vogliamo accedervi. E purtroppo anche a questo giro ci si deve accontentare se si ha intenzione di portarsene uno a casa. Per fortuna, essendo questo un desktop, si potrà facilmente collegare un Hard Disk esterno senza trovare scomode soluzioni.

Come detto prima, questo computer è disponibile in vari modelli che si diversificano per diversi modelli di processori Intel e diversi quantitativi di RAM.

Le proposte per il processore sono:

  • Intel Celeron 3865U | Dual-core / 2 thread a 1.8 GHz | 15W | Fascia bassa
  • Intel Core i3 7130U | Dual-core / 4 thread a 2.7 GHz | 15W | Fascia medio-bassa
  • Intel Core i5 8250U | Quad-core / 8 thread a 1.6/3.4 GHz | 15W | Fascia media
  • Intel Core i7 8550U | Quad-core / 8 thread a 1.8/4.0 GHz | 15W | Fascia alta

Chromebox di Acer permette di avere Chrome OS senza dover comprare un laptop

La RAM invece varia da un minimo di 4 GB per la versione base, fino a 16 GB. E in base alla versione acquistata, il Chromebox sarà equipaggiato da un SSD m.2 da 32 GB di memoria interna o 64 GB. É presente una porta microSD per espandere lo spazio di archiviazione. Ma come detto non è una soluzione né a basso prezzo, né comoda. Soprattutto perchè in questo caso parliamo di un computer fisso.

La connettività di questo prodotto è garantita da 3 porte USB3, 2 USB2 e 1 USB type C. Presente anche la porta LAN Ethernet per collegarsi a internet, una HDMI per il monitor e il jack audio per attaccarci cuffie o speaker. Inclusi nella confezione ci sono anche uno stand per tenere il computer in verticale (vedi foto) e un kit di montaggio VESA, per nascondere il PC dietro al monitor.

Per quanto riguarda a prezzi si parte da circa 300 $ (245 € al cambio attuale) per la versione con il processore Intel Celeron. Fino ad arrivare a circa 760 $ (620 €) per la versione con Intel Core i7, 16 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Fonte

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più