ARM presenta il nuovo Cortex-A76, si punta anche al mercato laptop
Android Novità

ARM presenta il nuovo Cortex-A76, si punta anche al mercato laptop

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

I processori di nuova generazione con processo produttivo a 7 nanometri sono ormai alle porte (TSMC li sta già producendo nei suoi stabilimenti) ed ARM non si fa trovare impreparata a questa continua evoluzione.

Leggi anche: [ot-link url=”https://www.evosmart.it/apple/apple-a12-ancora-piu-prestanti/6230/”]Apple A12 ancora più prestanti[/ot-link]

[blockquote style=”1″]arm presenta il nuovo cortex a76, prestazioni maggiori con un’occhio di riguardo ai consumi ed all’intelligenza artificiale[/blockquote]

ARM presenta il nuovo Cortex-A76, si punta anche al mercato laptop
ARM presenta il nuovo Cortex-A76 | Evosmart.it

ARM ha presentato nella giornata di oggi la nuova architettura Cortex A76, la quale sarà basata sul nuovo processo produttivo a 7 nanometri. Rispetto al precedente Cortex A75 (con processo produttivo a 10nm), ARM è riuscita ad ottenere un miglioramento delle prestazioni pari al 35% ottenendo al contempo anche un’efficienza energetica migliore del 40%. Non solo potenza e consumi, c’è stato un’occhio di riguardo anche al Machine Learning, in questo comparto sono state registrate prestazioni di ben quattro volte superiori rispetto a quelle ottenibili con la precedente architettura.

ARM presenta il nuovo Cortex-A76, si punta anche al mercato laptop
ARM presenta il nuovo Cortex-A76 | Evosmart.it

Questa nuova architettura non è stata pensata per il solo mercato smartphone, ma sarà in grado di supportare la potenza di calcolo necessaria agli attuali laptop, garantendo benefici sia dal punto di vista costruttivo (un chipset ARM occupa meno spazio di una tradizionale CPU con architettura x86) che dal punto di vista dei consumi. Inoltre è stata progettata per lavorare in sincrono con i già esistenti Cortex A55 nella tipica configurazione big.LITTLE resa ancora più personalizzabile dalla tecnologia [ot-link url=”https://developer.arm.com/technologies/dynamiq”]DynamIQ[/ot-link] di ARM.

[blockquote style=”1″]ad affiancare questa nuova soluzione ci sarà la nuova gpu mali g76[/blockquote]

Ad accompagnare i nuovi core Cortex A76 ci sarà la Mali G76 | Evosmart.itAd accompagnare i nuovi core Cortex A76 ci sarà la Mali G76 | Evosmart.it

Anche la Mali G76 sfrutta il nuovo processo produttivo a 7nm, riuscendo così ad ottenere un miglioramento di prestazioni rispetto alla precedente Mali G72 pari al 30%, consentendo comunque una miglior prestazione dal punto di vista energetico. Questa soluzione ovviamente è pensata per lavorare sui prossimi top di gamma, insieme ai nuovi core Cortex A76.

Probabilmente vedremo questa tecnologia sui prossimi Kirin verso fine anno, mentre Samsung potrebbe integrarla nei sui Exynos nella prima parte del 2019, noi siamo molto curiosi dei benefici che potrà apportare questa nuova architettura, e non vediamo l’ora di vederla all’opera anche sui prossimi laptop.

Via: [ot-link url=”https://www.gsmarena.com/arm_unveils_cortexa76_and_malig76__higher_performance_better_power_efficiency-news-31428.php”]gsmarena.com[/ot-link], [ot-link url=”https://www.tomshw.it/arm-cortex-a76-core-guarda-portatili-94639″]tomshw.it[/ot-link]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più