Apple Curiosità Novità

Apple sbarca su Amazon ufficialmente

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Amazon è una delle piattaforme di vendita più famose al mondo, il segreto del suo successo è la capacità di sapersi distinguere dalla concorrenza grazie al prezzo, appunto, il suo punto forza, che si presenta sempre più vantaggioso e conveniente. Per questo, milioni di persone lo scelgono da anni per i loro acquisti. Vi abbiamo da poco parlato delle date ufficiali del Black Friday e di uno store temporaneo a Milano, ma già spuntano delle novità riguardanti un nuovo servizio.

Per i cittadini del Regno Unito è già possibile poter ricevere a casa abiti per provarli ( senza pagare ) e in caso rispedirli o procedere all’acquisto. Geniale! Ma lo sarà ancora di più quando potrete programmare l’arrivo di un pacco.

Oltre a queste importanti novità oggi ne arriva un’altra per quanto riguarda Apple. Stando alle ultime notizie, quest’ultima avrebbe trovato un’ accordo con l’azienda Amazon.

Apple sbarca su Amazon

Presto vedremo prodotti Apple ufficiali su una delle piattaforme più famose al mondo, la mela morsicata inizierà a vendere i suoi smartphone ed altro tramite rivenditori autorizzati. Non bisognerà attendere tanto tempo per vedere i prodotti Apple in vendita su Amazon, a quanto pare, già dalle prossime settimane potrebbe arrivare quest’importante novità.

tutti i prodotti Apple a breve su Amazon

Tra i paesi interessati vi è anche l’Italia, questa volta non rimarremo esclusi. I prodotti che Apple venderà saranno tutti , compresi gli ultimi iPad di nuova generazione, non mancheranno Smartwatch e soprattutto accessori e cuffie Beats. Tutti questi prodotti siamo già abituati a vederli sulla piattaforma, ma da rivenditori terzi e non autorizzati. Apple così, potrà rendere disponibili i suoi terminali in via del tutto ufficiale. In questo modo, pensiamo che l’utenza riponga molta più fiducia nell’acquistare un iPhone su Amazon e sarà ben felice dell’accordo trovato dalle aziende.

Che fine fanno i rivenditori di terze parti?

C’è da capire se rivenditori di terze parti, rimarranno come oggi all’interno dello store. Spesso abbiamo visto dei prezzi buoni su questi terminali e non pensiamo che Apple sia propensa a sconti. Per quanto riguarda l’e-commerce statunitense i rivenditori che offrono prodotti della mela non potranno più farlo. A partire dal 4 gennaio 2019 gli verranno eliminate le loro schede di vendita.

Se vorranno continuare a vendere anche loro prodotti del marchio dovranno richiederne l’autorizzazione. Inoltre, Apple non potrà mettere in vendite l’HomePod poiché fa concorrenza al nuovo arrivo di casa Amazon. Stiamo parlando di Amazon Echo.

Vi aggiorneremo su eventuali e importanti novità.

 

Fonte: webmagazine24.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più