Novità

Apple potrebbe adottare soluzioni USB-C diverse per i suoi iPhone

iPhone USB-C

Siamo ancora lontani dalla presentazione dei nuovi iPhone, ma sappiamo di sicuro che i nuovi smartphone Apple adotteranno una porta USB-C. Le prime indiscrezioni rispetto alla nuova feature arrivano tramite Ming-Chi Kuo, e, a quanto pare, non tutti gli iPhone sfrutteranno lo stesso standard. Apple potrebbe adottare due diversi connettori a seconda del modello.

Leggia anche:

USB-C diverse su iPhone 15 e iPhone 15 Pro

Ormai sicuri dell’addio del connettore Lightning che ha accompagnato gli utenti del brand per ben 10 anni, possiamo dire che gli iPhone 15 passeranno all’USB-C. L’indiscrezione parla però di due tipologie diverse di connettore. iPhone 15 e iPhone 15 Plus dovrebbero montare una porta USB-C standard, con velocità di trasferimento simile a quella dell’attuale connettore Lightning. Mentre le varianti Pro vedranno la loro velocità di trasferimento sostanzialmente migliorata, e Ming-Chi Kuo prospetta un supporto almeno USB 3.2 o Thunderbolt 3.

Una novità interessante viste le velocità di trasferimento attuali, che rappresenta la prima variazione sostanziale dall’introduzione del connettore proprietario nel lontano 2012 in sostituzione di quello a 30 pin degli albori di Apple. Difficile dire se l’azienda avrebbe adottato la stessa politica anche senza l’imposizione dello standard unico per ricarica e trasferimento dati dell’Unione Europea. Dal 2024 il connettore USB-C diventa infatti uno standard obbligatorio, ed Apple avrebbe dovuto comunque mettersi al passo.

Via: xda

Add to favorites 0

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più