Novità

Anteprima Motorola Moto Z3 Play – Bellissimo ed Elegante!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

La splendida serie Z di Motorola è stata una bella botta 2 anni fa. Il primo Moto Z fu presentato ad IFA 2016 ed è tutt’ora uno dei telefoni più belli che abbia mai visto, sottilissimo ma allo stesso tempo solido da far spavento. Il suo essere così sottile però aveva fatto mettere da parte l’autonomia, e proprio per questo Motorola portò sul mercato Moto Z Play, chip di fascia media ed una batteria generosissima senza perdere però la funzionalità chiave della serie Z di Motorola, il supporto ai moduli intercambiabili.

moto z3 play | Evosmart.it

Siamo oggi alla presentazione di Motorola per il terzo esponente di quella serie Moto Z Play, cosa avrà in serbo per il mercato la controllata di Lenovo?

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Moto Z3 Play“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 636
  • CPU Octa-core 1.8 GHz Kryo 260
  • GPU Adreno 509
  • Sistema operativo Android 8.1 Oreo
  • Display 6.01″ AMOLED Full HD+
  • Memoria RAM 4 GB
  • Memoria ROM 32/64 GB
  • Fotocamera posteriore 12 Mpx F1.7 + 5 Mpx, flash dual tone
  • Fotocamera frontale 8 Mpx
  • Dimensioni 156.5 x 76.5 x 6.8 mm per 156 grammi
  • Batteria 3000 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Bluetooth 5.0
  • Extra  USB Type-C , sensore di impronte digitali laterale
[/toggles] [/stextbox]

Prime impressioni a caldo

A differenza di Moto G6 Play, presentato insieme a Moto Z3 Play, questo nuovo Moto Z da un senso completamente diverso. Costruito in maniera maniacale e leggerissimo, da una sensazione di essere con le mani sopra un autentico top di gamma. Nonostante sia un Play, noto suffisso che indica smartphone “minori”, il nuovo Moto Z3 Play è dello stesso livello di un suo ipotetico gemello Moto Z3, non manca nemmeno il supporto ai moduli.

Moto Z3 Play | EvosmartMoto Z3 Play | EvosmartMoto Z3 Play | Evosmart

Un grandissimo merito di Motorola riguarda proprio i moduli, se avete acquistato un qualsiasi moduli nel lontano 2016 sarà ancora compatibile oggi con il nuovo Moto Z3 Play, una sfida per i designer abbastanza impegnativa che sono riusciti negli anni a tenere sempre le stesse dimensioni, bravi!

Era praticamente scontato ma, ci tengo a precisarlo, Motorola sale di nuovo sul carro dei display 18:9, come già fatto per tutta la gamma 2018, e non sorprende trovare un display AMOLED a risoluzione FULL HD+ in questo dispositivo. Una cosa davvero positiva però non riguarda il form factor quanto la qualità dello stesso, l’anno scorso Moto Z2 Play mi deluse molto per via della sua scarsa luminosità ma qui la situazione è migliore.

Non siamo ai livelli di mostri sacri come Samsung ma almeno Moto Z3 Play è più usabile sotto il sole!

Tolte le solite premesse tecniche, per me la vera chicca è nel sensore di impronte digitali, Motorola lo ha infatti messo sul frame laterale ed è davvero comodissimo. Solo Sony fino ad oggi lo aveva posizionato li, se non contiamo qualche altro telefono qua e la, e lo trovavo maledettamente comodo da usare, ora che però Sony lo ha abbandonato ( Perché poi?!) ci pensa, per fortuna, Motorola a rimetterlo li nel nuovo Moto Z3 Play.

Moto Z3 Play sarà disponibile a Luglio al prezzo di 499 Euro con il modulo batteria incluso.

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più