Novità

Amazon rimuove RavPower dal suo sito: ecco cosa accade

Circa un mese fa Amazon scelse di “bannare” dal proprio sito Aukey e Mpow, due aziende che da anni inserivano i loro prodotti all’interno del colosso dell’e-commerce. Oggi tocca anche a RavPower, famoso marchio di batterie e caricabatterie.

Amazon rimuove RavPower dal suo sito: ecco cosa accade|Evosmart.it

Leggi anche: Twitter permetterà agli utenti di cancellare le menzioni indesiderate nei post

Amazon rimuove RavPower

La rimozione dal sito Amazon dell’azienda RavPower sembra essere ufficiale visto che, secondo alcune fonti, il colosso ha deciso di rimuovere i suoi prodotti dal sito e-commerce. Amazon non ha però ancora spiegato i motivi di questa decisione ma, forse, possiamo arrivarci.

Potrebbe interessarti anche: Google annuncia sei nuove funzioni per il sistema Android

Nella giornata di domenica Nicole Nguyen del famoso Wall Street Journal ha pubblicato una storia in cui mostrava il suo nuovo caricabatterie RavPower includesse un’offerta per una carta regalo da 35 dollari in cambio di una recensione.

Amazon, con tutta risposta,  ha confermato che questa è una violazione della politica aziendale perchè, come sappiamo, il colosso ha vietato le recensioni incentivate nel 2016.

Cosa accade ora

Il da farsi è molto semplice. Amazon ha fatto scomparire dal proprio sito tutti gli elenchi di prodotti dell’azienda. Le ricerche inerenti ai prodotti dell’azienda non portano ad alcun risultato.

Se cercherete i caricabatterie sul sito e-commerce, troverete il più comune Error 404  accompagnato da “Siamo spiacenti, non siamo riusciti a trovare quella pagina”.

Fonte: TheVerge.com

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più