CES CES 2020 Novità

Amazfit T-Rex: arriva il primo hands on

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Poco ore dopo il suo annuncio ufficiale arriva il primo hands on di Amazfit T-Rex. Huami, azienda dietro al brand Amazfit ha sfruttato la presenza al CES, dunque, presentando il suo ultimo wearable, questa volta in versione rugged. 

Amazfit T-Rex, infatti, è il primo dispositivo dell’azienda ad essere dotato di design rugged, quindi un dispositivo robusto e adatto ad ogni occasione.

T-Rex in foto

Oltre al design robusto T-Rex è dotato di una certificazione militare MIL-STD-810G, con un display AMOLED da 1,3 pollici. Nelle foto è possibile anche intravedere parte dell’interfaccia, seppur del tutto in lingua cinese.

La struttura e il design generale non rappresenta nulla di realmente inedito, di fatti si ispira ad alcuni marchi del passato, in particolare possiamo trovare molte similitudine con prodotti Casio. Sempre dalle foto è possibile notare come le dimensioni non siano eccessive.

Di seguito, oltre alle foto, la scheda tecnica.

Amazfit T-Rex | Evosmart.it

Scheda tecnica Amazfit T-Rex
  • Display AMOLED da 1.3″ 360×360 pixel;
  • Touch Screen con protezione Corning Gorilla 3;
  • Batteria da 390 mAh;
  • Materiali utilizzati – materiale polimerico ad alta resistenza;
  • Dimensioni: 47.7 x 47.7 x 13.5 mm;
  • Peso: 58 grammi (con il cinturino);
  • Posizionamento: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo;
  • Bluetooth 5.0;
  • Grado di impermeabilità: 5 ATM;
  • Posizionamento GPS + GLONASS;
  • Certificazione militare MIL-STD-810G.
Amazfit T-Rex
Amazfit T-Rex | Evosmart.it

Prodotto simile e molto interessante è Amazfit Stratos 3, che proprio nei giorni scorsi è tornato disponibile nel nostro paese. Si tratta di uno smartwatch dedicato al mondo fitness e sportivo, perfetto per ogni tipo di allenamento.

Amazfit Stratos 3 e Stratos 3+ sono dotati di un display MIP trans-reflective, in grado di sfruttare la luce ambientale per poter risparmiare batteria. La risoluzione è di 320 x 320 pixel, 1.34″, su quadrante tondo.

Il processore che muove i due smartwatch è un dual-core da 1.2 GHz, accompagnato da 512 MB di RAM LPDDR3 e 4 GB di memoria interna EMMC, utilizzabile per il salvataggio di musica e dati sullo smartwatch.

Via: GizChina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più