Android Firmware e OS Guide e Tutorials Xiaomi

Xiaomi : quali sono le ROM MIUI migliori? Facciamo chiarezza!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Quando parliamo di smartphone cinesi, non possiamo fare a meno di pensare a Xiaomi, l’azienda che ha ormai compiuto 8 anni e che più di tutte, se non contiamo Huawei che è un caso a parte, si è distinta.

Creatrice dell’ormai famosissima ROM MIUI, che ha debuttato sul Nexus One di HTC nell’ormai lontanissimo 2010, Xiaomi utilizza questa ROM proprietaria su tutti i propri smartphone, tranne il Mi A1. Esistono però varie versioni della ROM MIUI, e con questo articolo cercheremo di fare maggior chiarezza possibile su quali siano le migliori ROM MIUI per le vostre esigenze!

Rom Cinese – China

Questa è la ROM con cui arriva la maggior parte dei dispositivi di importazione, ad esempio quelli acquistati da Gearbest, e si compone di 3 sotto categorie.

  • Stable
  • Weekly
  • Nightly

Partiamo parlando della ROM China Stable, questa ROM viene definita Stable, ovvero stabile, e significa che è adatta all’uso di tutti i giorni senza bug particolarmente gravi. L’unico difetto di questa ROM riguarda alcune grosse mancanze per il nostro mercato, dispone infatti solo di Cinese e Inglese come lingue impostabili e non sono presenti i Play Services, quindi niente Play store o altre applicazioni di Google.

Le ROM stabili si aggiornano meno frequentemente, questo perchè fra le varie release ci sono di mezzo le ROM che andremo a scoprire insieme fra pochissimo, per evitare bug e aspettare che le nuove funzioni siano perfettamente usabili senza problema alcuno.

Proseguiamo parlando della Weeklycome suggerisce il nome stesso questa ROM ha aggiornamenti settimanali, è sempre un buon compromesso per l’uso di tutti i giorni ma non garantisce la stessa stabilità di una Stable, il lato positivo di questa ROM è che Xiaomi ogni settimana invierà un aggiornamento al vostro dispositivo( solitamente di Venerdì) per farvi provare in anteprima le funzioni nuove, eventuali bugfix e via discorrendo.

Essendo una ROM China anche qui non è presente la lingua Italiana di default.

Discorso diverso meritano invece le rom Nightly , queste non sono assolutamente consigliate per l’uso di tutti i giorni. Sono ROM che usano gli sviluppatori per testare tante cose, ne escono anche diverse nel giro di pochissimi giorni ma tutte hanno in comune un grosso numero di bug o errori. Caldamente sconsigliate a chiunque non sappia esattamente cosa fare.

Rom Global

Se acquistate un prodotto Xiaomi in Italia, su Amazon o direttamente al Mi Store di Milano, o presso il nostro mitico Mastmen(in caso di prodotto GLOBALE), il telefono arriverà con questa ROM montata di default.

Come facilmente intuibile dal nome, la rom Global è studiata per tutti i mercati all’infuori di quello Cinese, sono infatti presenti sia il Playstore che tutti i servizi Google e, sopratutto, la lingua Italiana( così come tante altre) impostabile out of the box.

Anche per la rom Global è possibile scegliere fra le 3 categorie citate prima, e vale anche qui lo stesso discorso precedente.

La rom Global Weekly viene chiamata spesso anche “La dev”, e secondo me è il miglior compromesso ad oggi per uno smartphone Xiaomi. Aggiornamenti rapidi, stabilità, ma sopratutto le funzioni arrivano prima rispetto alla Stable, e già questo vale di per se il prezzo del biglietto.

Il bello delle rom globali è che si possono installare senza sbloccare il dispositivo, basterà infatti scaricarla nella memoria del telefono e far partire l’aggiornamento da “Updater”.

 

Rom Xiaomi.eu

Queste sono le ROM per eccellenza dei dispositivi Xiaomi, rom non originali ma su base “China” e tradotte. È presente il Playstore insieme a tutte le lingue ma, c’è un ma, essendo Rom NON ufficiali necessitano dello sblocco del bootloader.

Lo sblocco del bootloader è una pratica accettata dall’azienda, che fornisce anche un tool ufficiale per eseguirlo, ma richiede circa 15 giorni di tempo ( Questo per evitare che alcuni store “furbetti” ne abusino). Per quanto sia un operazione semplice non è propriamente consigliata alla “casalinga di Voghera” e per tanto vi sconsigliamo di provarci se non sapete bene cosa fate.

Il bello delle ROM Xiaomi.eu è che seguono le release Cinesi, quindi le feature nuove arrivano prima rispetto alla Global, e nonostante la non ufficialità sono comunque rom molto stabili.

Se avete ancora qualche dubbio, vi invito a guardare il mio ultimo video dove spiego, o almeno ci provo, al meglio le varie differenze. 

Buona visione!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più