Android Firmware e OS

Xiaomi conferma l’arrivo di Android Pie sui seguenti dispositivi

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nel corso dell’ultimo articolo abbiamo puntato i riflettori sulla distribuzione Android, e proprio rimanendo in tema di aggiornamenti Xiaomi ha confermato l’arrivo di Android Pie per diversi dispositivi.

Non si tratta di una road map in grado di determinare quando l’aggiornamento interesserà gli smartphone in questione perciò la release ufficiale, a seconda del dispositivo, potrebbe avvenire nel corso dei prossime settimane o addirittura fino ai primi mesi del 2019. A seguire ecco al lista degli smartphone il cui arrivo di Android Pie è stato confermato dalla casa cinese:

  • Mi MIX 2S
  • Mi 8
  • Mi 8 Explorer Edition
  • Mi 8 Pro
  • Mi 8 SE
  • Mi Max 3

E non è finita qui…

Al momento sono esclusi dalla lista i dispositivi della serie Redmi 6 e Mi 8 Lite, anche se con molta probabilità il rilascio per quest’ultimi della nuova versione di Android avverrà dopo i dispositivi sopracitati. L’aggiornamento riguarderà anche dispositivi i quali hanno ricevuto nel corso dell’anno l’update ad Android Oreo:

  • Mi MIX
  • Mi MIX 2
  • Mi 5
  • Mi 5S
  • Mi 5S Plus
  • Mi 6
  • Mi Note 2
  • Mi Note 3

Insomma come da tradizione Xiaomi ha deciso di rendere disponibile l’aggiornamento per un numero davvero considerevoli di smartphone, anche se come sappiamo i tempi con cui la casa cinese decide di mettere in atto l’update varia molto a secondo del dispositivo in questione e della sua uscita sul mercato.

mi mix 2s android pie copertina
Mi MIX 2S con Android Pie | Evosmart.it

Sicuramente passeranno diversi mesi prima di vedere un Mi MIX o un Mi 5 aggiornati ad Android Pie, considerando i lunghi periodi di beta testing a cui la casa cinese sottopone i propri dispositivi. E’ comunque apprezzabile il fatto che la casa cinese abbia deciso di concetrarsi anche su dispositivi non proprio recentissimi (a differenza dei competitor del settore), come Mi 5 il cui lancio sul mercato è avvenuto ad aprile 2016.

Ricordiamo che la lista al momento riguarda i dispostivi con a bordo la MIUI cinese. Ciò significa che per alcuni smartphone, l’update potrebbe non riguardare le rispettive varianti Global.

E voi cosa ne pensate di questa scelta?

Via FoneArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più