Recensione Xiaomi Redmi S2
Android Firmware e OS Xiaomi

Redmi S2 è il primo smartphone Xiaomi con MIUI 10 Global Stable… e chi se lo aspettava?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Xiaomi Redmi S2 non è di certo lo smartphone più popolare della compagnia, non tanto per le sue caratteristiche tecniche (che sono comunque di livello, soprattutto grazie allo Snapdragon 625) o per il suo prezzo, ma per il posizionamento all’interno della line-up Xiaomi. Il dispositivo, infatti, non possiede caratteristiche particolari che lo pongono al di sopra di altri dispositivi, e quindi tutto ciò “appiattisce” un po’ la sensazione che il telefono stesso trasmette agli utenti.

Sebbene il dispositivo non sia il più popolare, è stato il primo a riceve proprio nella giornata di ieri l’aggiornamento alla MIUI 10 Global Stable, che ha dato inizio ad una serie di Update che vedranno coinvolti la maggior parte dei dispositivi della casa cinese. Scelta sicuramente molto singolare quella di Xiaomi, che ha probabilmente voluto testare l’aggiornamento su un dispositivo che non ha avuto un grandissimo seguito.

XIAOMI AGGIORNA REDMI S2 ALLA MIUI 10 GLOBAL STABLE

Recensione Xiaomi Redmi S2

Quindi, ogni utente di Redmi S2 dovrebbe veder comparire a breve una notifica che avviserà della disponibilità dell’aggiornamento software, che porta la MIUI 10 in versione stabile globale, ed introduce tutte le funzionalità che abbiamo visto implementate sulla nuova iterazione dell’interfaccia proprietaria della casa cinese.

Per chi non avesse voglia di aspettare l’arrivo dell’OTA sul proprio dispositivo, è comunque possibile installare la ROM manualmente, scaricando dal sito MIUI Downloads l’ultima versione della ROM Global Stable e applicandola manualmente tramite installazione Updater della ROM. Nel caso in cui decidiate di effettuare questa procedura, si raccomanda di eseguire un backup della memoria interna del vostro dispositivo, in quanto potrebbe essere necessario formattarla.

miui 10 stable redmi s2

Siamo davvero contenti che Xiaomi abbia rilasciato, dopo qualche mese di attesa, la versione stabile della MIUI 10, segno che probabilmente dimostra la maturità del software, soprattutto grazie allo sviluppo sempre affiancato e supportato dalla community di fans e beta tester che ha aiutato la compagnia nel processo di Development di questo ultimo aggiornamento.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più