OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 5.1.4
Android Firmware e OS

La beta di Android Pie arriva in Cina su OnePlus 5/5T

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Come ben sappiamo OnePlus ha deciso di portare Android Pie addirittura su OnePlus 3 e 3T. Stiamo parlando di smartphone usciti oramai più di due anni fa e che avranno comunque modo di giovare dell’ultima versione del robottino verde.

Leggi ancheOnePlus 6T Thunder Purple arriverà anche in Italia

La vera marcia in più che convince sempre più utenti a passare ad uno smartphone della casa cinese sta, non solo nelle caratteristiche tecniche offerte, ma anche nel firmware proprietario della casa cinese. La OxygenOS.

Il firmware è il giusto compromesso tra un’esperienza puramente stock, ed interessanti opzioni di personalizzazione proposte dall’azienda, che permottono all’utente di modificare il look complessivo della UI, senza appesantirla con inutili bloatware.

Dopo l’aggiornamento arrivato il mese scorso alla nuova OxygenOS 9, basata su Android Pie su OnePlus 6, una buona fetta della community aspetta che il fatidico update arrivi anche su OnePlus 5 e 5T. Risale ormai al mese scorso l’annuncio effettuato dal CEO Carl Pei secondo cui l’aggiornamento alla nuova versione della OxygenOS per OnePlus 5, 5T, 3 e 3T stesse prendendo più tempo del previsto.

“Non abbiamo ad oggi una data precisa sul rilascio della nuova versione software, possiamo solo dirvi che l’aggiornamento sta richiedendo più tempo del previsto.” – CArl pei, CEO di oneplus

Nonostante ciò sembra che in Cina una delle prime beta della HydrogenOS (l’interfaccia studiata per il mercato cinese) per OnePlus 5 e 5T, basata sulla nuova versione di Android, risulti disponibile al download per alcuni utenti selezionati. Non si tratta di un aggiornamento destinato agli utenti che partecipano al programma di beta testing, ma è un primo segnale che l’inizio del rollout per una versione beta del firmware sia molto vicino.

Non ci resta quindi che attendere un comunicato ufficiale da parte della casa cinese, in modo che le prime beta possano essere disponibili a breve per il rollout.

Via XDA Developers

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più