redmi note 3
Android Xiaomi

Xiaomi Redmi Note 3 riceve la Pixel Experience con Android Pie

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Ormai si sa, Xiaomi è un focolaio del modding, forse addirittura più di OnePlus, soprattutto per la mole e la varietà di dispositivi che la compagnia produce. È molto difficile trovare un dispositivo Xiaomi che non abbia ricevuto attenzione da qualche smanettone, e proprio per questo motivo la community del modding è in continua crescita.

È ora la volta di Xiaomi Redmi Note 3, un dispositivo Android ormai rilasciato nell’anno 2015 e che si porta circa tre anni sulle spalle, che ha ricevuto da poco la Pixel Exprience (famosa custom ROM che cerca di portare l’interfaccia e l’esperienza d’uso dei Google Pixel su altri dispositivi) basata su Android Pie, che aggiorna quindi questo device all’ultima versione di Android.

XIAOMI REDMI NOTE 3 RICEVE ANDROID PIE GRAZIE ALLA PIXEL EXPERIENCE

redmi note 3

La ROM si trova ancora nello stadio di beta, ma gran parte delle funzionalità sono disponibili e del tutto operative: soltanto il supporto hardware alla crittografia e il support SELinux non funzionano correttamente e sono quindi disabilitati. L’installazione richiede lo sblocco del bootloader e l’installazione di una custom recovery, che si occuperà del flash della ROM.

È curioso vedere come un dispositivo Xiaomi di ormai tre anni viva ancora grazie al supporto della community, dimostrando come l’apertura della piattaforma può essere un aiuto anche per lo sviluppo in sé della compagnia. Basti pensare a OnePlus, un’azienda nata da una startup, che si è sviluppata ed è diventata ciò che è ora grazie all’apertura alla community degli sviluppatori indipendenti.

La community è importante, forse una delle cose più importanti del mondo Android, che ha permesso a questo sistema operativo di crescere, permettendo agli utenti di personalizzarlo a proprio piacimento con ogni sorta di app e modifica possibile.

Fateci sapere qua sotto nei commenti se qualcuno di voi ha già provato la Pixel Experience sul proprio dispositivo, e qualora aveste un Redmi Note 3, informateci sulla stabilità e l’usabilità della ROM.

Fonte: XDA-Developers

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più