Android Xiaomi

Xiaomi ha venduto 68.000 Pocophone F1 in meno di cinque minuti

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Il 27 agosto in un evento ad hoc che si è tenuto a Parigi, é stato ufficialmente presentato Pocophone F1, il nuovo flagship killer della casa cinese. Il device é stato lanciato sul mercato per contrastare il dominio (quasi induscusso) di OnePlus nella fascia di prezzo sotto i 600 euro, proponendo così un device mosso da un SoC Qualcomm Snapdragon 845 a partire da 329 euro, disponibile in futuro all’acquisto sia su Amazon che presso gli store fisici tra cui Euronics, Trony, Mediaworld ed Expert mentre già a partire da oggi é possibile acquistarlo presso i rispettivi Mi Store.

Leggi anche Xiaomi supporterà la community sviluppatori di Pocophone F1

Se così non bastasse nella giornata di ieri l’azienda ha reso disponibili su Github i rispettivi source del dispositivo, in modo che tra qualche settimana potremmo già vedere le prime custom ROM, compilate appositamente per tale smartphone. Se uniamo quati due fattori non dovremmo certo stupirci se l’account Twitter di POCO India, ha annunciato di aver venduto in meno di cinque minuti circa 68.000 unità. Non poteva iniziare le migliore dei modi il debutto del Pocopone F1 che sta creando intorno a sé un notevole hype, tale dal non stupirci di volumi di vendita così importanti.

Tornando a parlare di specifiche tecniche il processore Qualcomm Snadragon 845 é coadiuvato da 6/8 GB di RAM in formato LPDDR4X e 64/128/256 GB di memoria interna. Passando al comparto fotografico esso é composto da un doppio sensore posteriore. Il principale é un Sony IMX363 da 12 megapixels mentre il secondario da 5 megapixels é prodotto da Samsung. La fotocamera frontale é da 20 megapixels dotato di flash LED. Il display é un’unità LCD IPS da 6.14″ con aspect ratio 19:9 e risoluzione Full HD+ (2.246 × 1.080 pixels). Il tutto é alimentato da una batteria da ben 4.000 mAh dotata di supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0.

Lo smartphone é proposto nelle colorazioni Graphite Black, Steel Blue e Rosso Red, oltre che in una interessante  variante chiamata Armored Edition con back cover in kevlar.

Via GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più