Android Novità

Vivo Apex 2019 è ufficiale (ma non è quello che vi aspettavate)

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nella giornata di ieri Vivo ha ufficialmente presentato in un evento ad hoc tenutosi in Cina il nuovo Apex 2019. Stiamo parlando del nuovo top di gamma della casa cinese che, per quanto abbia confermato la maggior parte dei rumors, non è esattamente quello che vi aspettavate.

Leggi anche Oppo R19 e Vivo X25 potrebbero adottare una fotocamera pop-up

Come lo è stato il modello dello scorso anno, anche il Vivo Apex 2019 è da definirsi più un prototipo (un concept phone) piuttosto che un prodotto destinato alla vendita di massa. Le motivazioni si riassumono in alcune accortezze tecniche che a Gennaio 2019 sono ancora piuttosto avveniristiche per il mercato attuale a partire dal display.

Non siamo qui a discutere della sua natura borderless ma piuttosto dell’introduzione di un sensore di impronte sotto il display, in grado di coprire tutta la superficie del pannello. Ciò significa che poggiando il nostro dito su un qualunque punto del display, sarà possibile sbloccare lo smartphone. Oltre a questo Vivo Apex 2019 presenta una scocca completamente priva di fori. Dalla porta USB type C per la ricarica fino all’assenza dello speaker di sistema.

Per quanto il primo punto è stato facilmente risolto grazie all’introduzione della ricarica wireless, l’audio verrà invece riprodotto direttamente dal display grazie ad una tecnologia molto simile a quella sfruttata da Xiaomi per il suo Mi MIX. Altra peculiarità del dispositivo risiede nella scheda madre che Vivo definisce “a doppio strato” in modo da ridurre al minimo gli ingombri per lasciar spazio ad altri componenti quali ad esempio la batteria.

Un banco di prova per il futuro NEX 2

Oltre a questo il bilanciere del volume ed il tasto di accensione e spegnimento sono stati sostituiti da un frame perimetrale sensibile alla pressione (come sui Pixel 3). A livello di caratteristiche tecniche lo smartphone è mosso da un processore Qualcomm Snapdragon 855, 12 GB di RAM e 512 GB di memoria interna. Vivo Apex 2019 a pieno lo standard di connessione 5G grazie al modem di casa Qualcomm, X50.

Lo smartphone sarà disponibile nella colorazione nera, bianca e argento mentre non è stato comunicato alcuna informazione riguardo il prezzo di lancio e la sua uscita sul mercato.

Via GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Vivo V15 Pro potrebbe portare con sé una fotocamera po-up ed un triplo sensore posteriore - Evosmart.it 29 Gennaio 2019 at 9:31

[…] Leggi anche: Vivo Apex 2019 è ufficiale (ma non è quello che vi aspettavate) […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più