Samsung presenta ufficialmente il mostro: 108 MP in tasca
Android Audio & Multimedia Novità Xiaomi

Samsung presenta ufficialmente il mostro: 108 MP in tasca

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Dopo la piccola dichiarazione in anteprima rilasciata dal CEO di Xiaomi, Lin Bin, Samsung ha ufficializzato i dettagli del nuovo e mostruoso sensore da 108 MP per smartphone. Si tratta in effetti del primo sensore a raggiungere questa risoluzione in ambito smartphone. Le fotocamere professionali con una simile risoluzione sono veramente poche e costosissime (ma sono su un altro livello come qualità e definizione di immagine).

Leggi anche: Xiaomi: presentato il sensore da 64MP ma il futuro è a 100MP

SAMSUNG ISOCELL BRIGTH HMX, 108 MEGAPIXEL IN UNO SMARTPHONE?

Se già è difficile mettere le mani su un sensore così risoluto nel campo della fotografia professionale, com’è possibile che si possano raggiungere queste specifiche su un dispositivo molto più compatto?

I pixel presenti all’interno di questo sensore presentano una grandezza pari a 0,8 μm. La stessa grandezza dei pixel presenti negli attuali sensori da 48 MP su smarthpone. A questa grandezza però non è possibile ottenere immagini di qualità con la risoluzione nativa del sensore. Quindi anche questo sensore combina 4 pixel in uno ottenendo foto più nitide e di maggiore qualità a 27 MP. Un risultato comunque ottimo in termini di risoluzione visto che parliamo pur sempre di uno smartphone.

PER FARE UNA FOTO GRANDE CI VUOLE UN GRANDE… SENSORE

Per darvi un ordine di grandezza il nuovo sensore da 100 MP si posiziona tra quello di Nokia 808 del Lumia 1020 | Evosmart.it

Avendo mantenuto, le stessa grandezza per pixel del già presentato sensore da 64 MP, il nuovo ISOCELL Bright HMX è ancora più grande. Raggiunge infatti una diagonale da 1/1.3“. Per fare un esempio il Nokia 808 aveva un sensore da 41 MP ma leggermente più grande grazie a una diagonale da 1/1.2″.

Lin Bin (CEO di Xiaomi):
“Per l’ISOCELL Bright HMX, Xiaomi and Samsung hanno lavorato in stretta collaborazione fin dalle fasi iniziali del progetto che ci hanno portato alla realizzazione di un rivoluzionario sensore da 108 MP. Siamo molto compiaciuti del fatto che risoluzioni di immagine prima disponibili solamente su poche DSLR di fascia alta possano essere raggiunte dagli smartphone. Fino a quando continueremo la nostra partnership, prevediamo non solo di creare nuove esperienze di fotografia su smartphone ma anche una piattaforma nella quale i nostri utenti possano creare contenuti unici.”

La differenza con le fotocamere professionali menzionate da Lin Bin è che queste riescono ad ottenere risultati superlativi alla risoluzione nativa di 100 MP mentre il nuovo sensore di Samsung dà il meglio di sé a 27 MP. Per quanto riguarda la qualità dovremo aspettare i primi smartphone che adotteranno questa nuova soluzione, ma non ci vorrà molto visto che la produzione di massa del Samsung ISOCELL Bright HMX inizierà alla fine di Agosto.

Via: Gsmarena

Fonte: Samsung

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più