Exynos 1080: novità sul primo chipset a 5nm di Samsung | Evosmart.it
Android Leaks Novità

Samsung: in arrivo il primo chipset Exynos con GPU integrata di AMD

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

I risultati ottenuti da Samsung con il recentissimo Exynos 2100 sono molto incoraggianti. Negli anni passati invece i chipset realizzati da Samsung non avevano convinto appieno gli appassionati di tecnologia più esigenti. Il principale motivo era legato ad un efficienza energetica inferiore se paragonata a quella ottenibile dalla controparte Snapdragon.

Leggi anche: OnePlus 9 e 9 Pro: ecco come sarà il reparto fotografico

Con il lancio di Galaxy S21 Ultra, Samsung ha convinto anche i più scettici. Il nuovo chipset nella nostra prova sul campo si è rivelato fin da subito convincente, sia in termini di potenza che di consumi energetici. Ma Samsung non si è accontentata e sta progettando una soluzione in grado di rivaleggiare anche con l’A14 Bionic di Apple.

SAMSUNG E AMD PRONTE A SFIDARE APPLE E QUALCOMM, IL NUOVO CHIPSET RIUSCIRÀ A SMUOVERE IL MERCATO?

Samsung: in arrivo il primo chipset Exynos con GPU integrata di AMD

L’obbiettivo di Samsung è ambizioso e per ottenerlo sta collaborando con partner d’eccezione, ovvero AMD. L’azienda, ora sulla cresta dell’onda grazie alle sua popolare piattaforma Ryzen, è anche protagonista del mercato console. Sono su base AMD sia PS4 che Xbox One così come le nuovissime Xbox Series X e PS5.

I primi benchmark mostrano già un potenziale davvero importante. I risultati pubblicati da Gizchina mostrano risultati addirittura nettamente superiori a quelli ottenuti dall‘A14 di Apple. Ci preme ricordarvi che non sappiamo nulla delle specifiche del nuovo chipset utilizzato nei benchmark; di conseguenza non siamo a conoscenza di un parametro fondamentale in ambito mobile: le performance per Watt.

Samsung: in arrivo il primo chipset Exynos con GPU integrata di AMD
Samsung: in arrivo il primo chipset Exynos con GPU integrata di AMD | Evosmart.it

IL RUOLO FONDAMENTALE DI AMD NELLO SVILUPPO DEL NUOVO SYSTEM ON CHIP DI CASA SAMSUNG

Il ruolo di AMD è quello di progettare insieme a Samsung l’architettura per una nuova GPU proprietaria. Questa fondamentale componente permetterà all’azienda di competere con i chipset realizzati da Apple e Qualcomm. Infatti entrambe le aziende integrano nei propri SoC delle soluzioni proprietarie per quanto riguarda la GPU.
Samsung invece si affida alle GPU Mali concesse in licenza da ARM, la stessa azienda che si occupa di concedere in licenza i celebri core Cortex (presenti in praticamente quasi tutte le CPU integrate nei chipset degli smartphone Android).

Snapdragon 888: tutte le specifiche del primo SoC con Cortex-X1
Il cuore delle GPU integrate negli Snapdragon è nato da una passata collaborazione tra Qualcomm e AMD | Evosmart.it

In realtà AMD ha già contribuito in modo importante all’attuale panorama degli smartphone Android. Le GPU Adreno utilizzate negli Snapdragon erano state originariamente sviluppate da Imageon, un’azienda sotto il controllo di ATI Technologies. Dopo una prima collaborazione con AMD (che portò alla nascita della prima Adreno 200), Qualcomm nel 2008 acquistò Imageon da AMD. Lo stesso nome Adreno è un tributo alla passata collaborazione tra Qualcomm e AMD: esso infatti non è altro che l’anagramma di Radeon.

Via: Macitynet

Fonte: Gizchina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più